Il cantante mascherato è …? Franziska Van Almsick

In Germania come in Italia sta avendo discreto successo il format televisivo “Il cantante mascherato“, nell’ultima puntata dello show tedesco è stata svelata l’identità del personaggio unicorno rappresentato dall’ex stella del nuoto Franziska Van Almisck:Penso che non ci sia mai stata una sfida così grande per me … in realtà canto solo sotto la doccia o quando ho bevuto molto“, ha dichiarato la 42enne berlinese.

© ProSieben / Willi Weber

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @franziskavanalmsick

 

Palmares

1992 Olimpiadi di Barcellona due medaglie d’argento e due medaglie di bronzo;
1993 sei volte campionessa Europea;
1994 Campionessa del Mondo con record del Mondo;
1995 cinque volte campionessa Europea;
1996 Olimpiadi di Atlanta due medaglie d’argento ed una di bronzo;
1998 campionessa del Mondo con la staffetta;
1999 due volte campionessa Europea con la staffetta;
2000 Olimpiadi di Sydney una medaglia di bronzo;
2002 cinque volte campionessa Europea con due record del Mondo;
2004 Olimpiadi di Atene due medaglie di bronzo.

Grandissima nuotatrice, è emersa a livello internazionale a soli 14 anni con la partecipazione alle Olimpiadi di Barcellona 1992, dove arriva seconda per 10 centesimi: per lei una delusione. Un atteggiamento da vincente, raro, rivisto ben dodici anni dopo nella giovane Federica Pellegrini, scontenta perché seconda alle Olimpiadi di Atene (a soli 16 anni).

Ai mondiali di Roma del 1994, dalla corsia 8, Franziska entra in finale con l’ottavo tempo e all’età di 16 anni vince la sua prima medaglia d’oro registrando il Record del Mondo in 1’56”78, otto decimi inferiore al precedente record. Gara emozionante: la tedesca è prima al passaggio dei 50 metri, poi rimane seconda fino ai 175 metri e sul finale riesce a a mettere la mano davanti alla cinese in corsia 5. 1’56”89 è il tempo di quest’ultima, dunque un crono inferiore al precedente record del Mondo. Impossibile non evidenziare come la partecipazione alla finale iridata della Van Almsick sia stata appesa ad un filo: se la compagna di squadra Dagmar Hase, convinta dai Tecnici Tedeschi, non avesse rinunciato a quella finale, le cose di sicuro sarebbero andate diversamente.

… continua nell’articolo sotto

 

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

Trofeo Calligaris 2021

Trieste
08-05-21

Campionati Europei

BUDAPEST
10-05-21
"The Swimmers": il biopic di Netflix su Yusra Mardini

“The Swimmers”: il biopic di...

La major dell'intrattenimento USA Netflix ha iniziato le riprese di The Swimmers, un film che racconterà la storia delle sorelle rifugiate siriane Yusra ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu