Atleti, il Giappone apre i confini

A partire dal 7 marzo il Giappone riaprirà le frontiere agli atleti stranieri, attualmente non ammessi a causa delle restrizioni agli spostamenti determinate dalla pandemia di Covid-19.

Per recarsi in Giappone sarà comunque necessario richiedere un visto speciale e sottoporsi a quarantena per quindici giorni subito dopo l’arrivo. Gli spostamenti saranno consentiti esclusivamente per finalità legate all’evento sportivo e sarà comunque proibito l’uso dei mezzi pubblici.

Leggi la notizia su Kyodo News [ENG]

Ph. ©Anugrah Lohiya@Pexels

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

Campionati Europei

BUDAPEST
10-05-21

XXXII Giochi Olimpici

TOKYO
23-07-21
Davide Pontarin: "Società agonizzanti, aiuti inesistenti, ma non molliamo. Torno a bordo vasca per tutelare gli atleti"

Davide Pontarin: “Società agonizza...

La pandemia ha colpito duramente il mondo del nuoto, a livello sia agonistico sia gestionale. Le risorse sono sempre più ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu