Olimpiadi, Michael Gross: “Regole CIO irrealistiche, serve il vaccino per tutti”

In un editoriale pubblicato su Crossing Network, la leggenda del nuoto tedesco, tre volte campione olimpico Michael Gross sottolinea l’importanza della vaccinazione per il regolare svolgimento delle Olimpiadi di Tokyo.

Le Olimpiadi sono già state rinviate di un anno. C’è il rischio di un annullamento definitivo. La pandemia non finirà nell’estate 2021. Il Comitato olimpico internazionale (CIO) ha stabilito una serie di regole precise ma irrealistiche. Senza una preventiva vaccinazione di tutti i soggetti coinvolti non è possibile contenere il rischio di contagio.

A Tokyo si raduneranno oltre diecimila atleti oltre a tecnici e ufficiali di gara da ogni angolo del pianeta. Pensare di testare tutti quotidianamente o di creare una “bolla” è un’illusione. Tutti si incontrano, vivono e mangiano insieme. È questo che rende le olimpiadi così speciali.

Leggi il testo integrale [GER]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

6° Trofeo SIS ROMA

Ostia
01-07-22

Rossini Swim Cup

Pesaro
02-07-22

23° Meeting di Tortona

Tortona
09-07-22
Sasha Touretski: "Sono molto felice di essere tornata sui 50 stile: è la mia gara."

Sasha Touretski: “Sono molto felic...

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Sasha Touretski a Merano e di scambiare con lei qualche battuta. Nonostante il cognome ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu