Trials giapponesi senza pubblico

Dopo la decisione di far slittare a inizio aprile l’appuntamento con i Trials olimpici – unica occasione per gli atleti nipponici di qualificarsi ai Giochi – la Federazione giapponese ha confermato l’ipotesi di un evento a porte chiuse.

Dal 3 al 10 aprile, il Tokyo Aquatic Centre -costruito appositamente per i Giochi di luglio – ospiterà l’evento valido per staccare sia l’ambito pass olimpico che quello per le Universiadi del prossimo agosto – che da copione dovrebbero tenersi dal 18 al 21 agosto nella città di Chengdu.

Ulteriori misure sono state selezionate dalla Federazione giapponese: oltre alla totale assenza del pubblico, solamente 40 atleti verranno ammessi ad ogni competizione. Tuttavia, a fianco delle restrizioni, non mancano gli incentivi: importanti premi in denaro verranno attribuiti non solo a coloro in grado di stabilire un Record del mondo o nazionale, ma anche a coloro in grado di posizionarsi nelle prime 3 posizioni.

Per la notizia integrale, vi rimandiamo al link di SwimSwam: Japan’s Olympic Trials to be held without spectators

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Cesare Butini: "Un'Olimpiade anomala ma entusiasmante. Parigi è già dietro l'angolo". INTERVISTA ESCLUSIVA

Cesare Butini: “Un’Olimpiade...

Buongiorno Cesare, innanzi tutto: qual è il tuo bilancio di questa Olimpiade azzurra? Il bilancio è naturalmente molto positivo. Al ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu