Qualificazione olimpica. Andrey Grechin rinuncia.

Il 33enne velocista russo Andrey Grechin, medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici del 2012, ha dichiarato al quotidiano Ria Novosti di non voler più proseguire nel tentativo di ottenere la qualificazione olimpica, era tornato ad allenarsi nel giugno del 2020 dopo il ritiro agonistico del 2016.

Quando ho annunciato il mio ritorno ho dichiarato che lo stavo facendo solo per me stesso … Mi sono ammalato di Covid fra ottobre e novembre, poi mi hanno rimosso l’appendicite, per il campionato di aprile non ho il tempo di prepararmi. Non ci saranno più tentativi nel riprendere la mia carriera di nuotatore anche perché senza Gennadi non ha senso, questa idea senza di lui è come un’auto senza motore.

Negli ultimi anni della carriera di Grechin, il suo tecnico è stato Gennadi Touretsky, scomparso nell’agosto 2020.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
"La squadra sta bene, siamo fiduciosi. Osservati speciali Titmus e Kamminga": intervista esclusiva a Cesare Butini

“La squadra sta bene, siamo fiduci...

Mentre si conclude la prima settimana del collegiale preolimpico della Nazionale italiana presso il campus dell'Università di Waseda a Tokorozawa, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu