Swimming Australia rinuncia al Mondiale juniores di Kazan e alle Universiadi di Chengdu

La Federnuoto australiana non parteciperà all’ottava edizione dei Campionati del Mondo Junior FINA in programma a Kazan (RUS) dal 24 al 29 agosto e nemmeno alla trentunesima edizione delle Universiadi  di Chengdu in Cina dal 18 al 19 agosto, questo quanto ufficializzato tramite comunicato stampa da Swimming Australia. Alla base della rinuncia c’è la volontà di evitare i viaggi internazionali in periodo pandemico così da evitare qualsiasi rischio per la salute e il benessere degli atleti e dello staff tecnico al seguito.

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con il nostro Chief Medical Officer Dr Peter Fricker prendendo in considerazione tutti i rischi per la salute e il benessere dei nostri atleti, allenatori e del personale, le attuali indicazioni del governo sui viaggi internazionali e le preoccupazioni dei genitori degli atleti coinvolti. Dati tutti questi fattori è stato deciso che non era né fattibile, né sicuro, affrontare viaggi all’estero per competere”.

 

 

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

Campionati Europei

BUDAPEST
10-05-21

XXXII Giochi Olimpici

TOKYO
23-07-21
Davide Pontarin: "Società agonizzanti, aiuti inesistenti, ma non molliamo. Torno a bordo vasca per tutelare gli atleti"

Davide Pontarin: “Società agonizza...

La pandemia ha colpito duramente il mondo del nuoto, a livello sia agonistico sia gestionale. Le risorse sono sempre più ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu