FFN Golden Tour Marsiglia – Giorno 3. 200 sl. Federica Pellegrini 2a 1.57.64. Video.

Cala il sipario sull’edizione 2021 del “Meeting Open de la Méditerranée”,  appuntamento valido come seconda tappa del FFN Golden Tour andato in scena presso il Cercle des Nageurs di Marsiglia, tre giornate di gare con riscontri cronometrici piuttosto rilevanti, probabilmente uno dei migliori meeting della stagione in corso, quella che condurrà ai Giochi Olimpici di Tokyo in estate passando per i Campionati Europei di Budapest a maggio.

Segue la sintesi della terza giornata.

Federica Pellegrini al termine della finale dei 200 stile libero. Ph: KMSP/S.KEMPINAIRE – @FFNatation 

Sintesi della terza giornata.

Federica Pellegrini chiude la finale dei 200 stile libero in seconda posizione (1.57.64) alle spalle della francese Charlotte Bonnet (1.56.77), questi i parziali di gara dell’azzurra (27.13 / 29.30 /30.51 / 30.62).

Clement Mignon vince la gara regina (48.78) davanti ai connazionale Maxime Grousset (48.85) e Medhy Metella (49.05).

La danese Pernille Blume vince i 50 stile libero 24.28, davanti all’olandese Femke Heemskerk (24.72), bronzo alla sprinter francese Mélanie Henique (24.73) che guadagna il pass olimpico.

Nello sprint del dorso maschile Yohann Ndoye Brouard ha la meglio su tutti (25.04) e completa la tripletta di vittorie 50,100 e 200 dorso conquistando i pass per i Giochi di Tokyo in entrambe le due distanze olimpiche.

Come accaduto nei 400 stile libero femminili l’altro ieri, anche oggi sulla doppia distanza degli 800 è doppietta russa, vince Anna Egorova  (8.27.51) davanti alla connazionale Anastassia Kirpitchnickova (8.27.79).

Niente di particolarmente rilevante dalla finale dei 400 stile libero uomini vinta dal francese Joris Bouchaut (3.48.14) davanti al lituano Danas Rapsys (3.51.01).

Continua la striscia vincente del talento francese classe 2002 Léon Marchand, oggi vince nei 200 farfalla (1.56.33), ieri alla vittoria con primato nazionale nei 400 misti (4.,14.97).

La francese Marie Wattel vince i 100 farfalla (58.04) e l’olandese Kira Touissant i 200 dorso (2.12.06).

La lituana  Kotryna Teterevkova (1.07.81) si aggiudica la finale dei 100 rana davanti alla svizzera Lisa Mamié (1.08.31), vincitrice ieri sulla doppia distanza.

Segue il link ai risultati completi.

Sintesi delle batterie – giorno 3

Nelle qualificazioni dei 200 stile libero Federica Pellegrini vince la sua batteria nuotando 2.00.20, sarà in finale nel pomeriggio con il terzo tempo, il miglior crono del mattino l’ha nuotato la francese Charlotte Bonnet (1.59.59), la finale è in programma alle 18.33.

Segnaliamo due francesi sotto i 49 secondi nelle batterie dei 100 stile libero, Maxime Grousset  (48.77) e Clèment Mignon (48.92). Per il resto la danese Pernille Blume è la più veloce delle qualifiche nei 50 stile libero (24.31) e Mewen Toman in quelle dei 50 dorso (25.11). Nei 100 rana donne miglior tempo per l’olandese Rosey Metz (1.08.64) nella medesima prova al maschile per l’olandese Arno Kamminga  (59.09). Marie Wattel a 59.19 nei 100 farfalla, subito veloce Léon Marchand nei 200 farfalla (1.57.66). 2.12.59 per Kira Touissant nei 200 dorso.

Le finali della terza giornata di gare


.

Le finali della seconda giornata di gare

Le finali della prima giornata di gare

La sintesi delle precedenti giornate.

Il campo gara di Marsiglia

Articoli correlati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
"La squadra sta bene, siamo fiduciosi. Osservati speciali Titmus e Kamminga": intervista esclusiva a Cesare Butini

“La squadra sta bene, siamo fiduci...

Mentre si conclude la prima settimana del collegiale preolimpico della Nazionale italiana presso il campus dell'Università di Waseda a Tokorozawa, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu