Olimpiadi 2032, ci prova la Corea (unita)

Nonostante il CIO abbia già espresso una preferenza di massima per la candidatura di Brisbane in Australia, la Corea ha presentato la propria disponibilità ad ospitare i Giochi olimpici del 2032, con una storica candidatura congiunta fra Nord e Sud.

La proposta era stata avanzata informalmente al presidente del Comitato olimpico internazionale (CIO) Thomas Bach nel settembre 2019, poi il raffreddamento dei rapporti fra le due Coree aveva portato all’accantonamento del progetto, ma il governo di Seoul ha chiesto di riprendere i colloqui in merito.

Nonostante Bach abbia ribadito che le tradizionali procedure di selezione creano “troppi scontenti”, la gestione della candidatura di Brisbane ha comunque suscitato numerose proteste da parte degli aspiranti paesi olimpici tra i quali Qatar, Germania, Indonesia e, appunto, le due Coree.

Leggi la notizia su Yonhap [ENG]

Ph. ©Pixabay

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
"La squadra sta bene, siamo fiduciosi. Osservati speciali Titmus e Kamminga": intervista esclusiva a Cesare Butini

“La squadra sta bene, siamo fiduci...

Mentre si conclude la prima settimana del collegiale preolimpico della Nazionale italiana presso il campus dell'Università di Waseda a Tokorozawa, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu