Dal 26 aprile Italia “giallo rafforzato”, piscine estive aperte dal 15 maggio, indoor da giugno

Il Presidente del consiglio Mario Draghi ha illustrato nel corso di una conferenza stampa le deliberazioni prese dalla cabina di regia di Palazzo Chigi alla luce dell’ultimo monitoraggio sull’andamento della pandemia.

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, con un “giallo rafforzato” e l’apertura di tutte le attività di ristorazione, sport e spettacolo nelle aree a basso contagio da Covid, ma solo all’aperto.

Da tale data saranno consentiti gli sport all’aperto, mentre gli stabilimenti balneari e le piscine scoperte dovrebbero riaprire il 15 maggio, mentre il primo giugno dovrebbe essere la volta delle strutture indoor.

Il condizionale è d’obbligo in quanto sia Draghi sia il Ministro della salute Roberto Speranza hanno chiarito che il programma di riaperture sarà strettamente condizionato al rispetto delle norme di sicurezza: mascherine, distanziamento, disinfezione e tutti gli accorgimenti che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi dodici mesi.

Ph. ©Pexels 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE

Il sapore del benessere

Palazzo Broletto - Piazza della Vittoria 15, Pavia
25-10-21
  • CALENDARI E MEETING
Federico Turrini: continuerò a lavorare per l'Esercito e a fare l'allenatore. Mi sento pronto per questa nuova sfida.

Federico Turrini: continuerò a lavorare ...

Federico Turrini ha deciso di lasciare il nuoto, o meglio, di smettere di fare l’atleta. In realtà, per il campione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu