Cosa pensano di noi? Rinnoviamo il nostro brand

Parlando con l’ufficio marketing di una nota casa automobilistica è emerso che un loro obiettivo sarebbe far uscire il marchio dal segmento “lusso” e farlo entrare nel segmento “sportivo”, questo perché il primo è ostentazione mentre il secondo è virtuoso.

Ecco, forse noi che viviamo sotto il brand Sport dovremmo fare un ragionamento simile, soprattutto nel nostro Bel Paese: è molto probabile che per qualunque italiano non addetto ai lavori il termine “sport” sia immediatamente associato al calcio e poi a varie specialità a seconda degli interessi soggettivi.

Giusto, ma solo in parte.

Lo SPORT è qualcosa di molto più ampio, abbraccia non solo le competizioni, ma anche il loro vivaio, la formazione di base, gli aspetti sociali aggreganti, la società in toto; è movimento, da semplice a difficile, da piccoli a grandi, è gioco, è aggregazione, divertimento, impegno e passione.

Tutti i campioni fino agli anni 90-00 (di tutte le discipline) hanno iniziato il loro percorso sportivo in un cortile, prato, giardino pubblico, poi le generazioni sono cambiate, e anche la quotidianità, in peggio, ma sono arrivati tecnici sempre più preparati ed appassionati che hanno saputo sopperire al gap.

Nella “Carta Internazionale per l’Educazione Fisica, l’Attività Fisica e lo Sport” dell’UNESCO l’art.1 inizia così: “Ogni essere umano ha il diritto fondamentale all’educazione fisica, all’attività fisica e allo sport, senza discriminazione ..” .

Quindi dovremmo imparare dal marketing e rinnovare il nostro brand per promuovere lo sport ad un target più ampio attraverso un nuovo paradigma: da domani dovremmo parlare di “educazione motoria, funzionale, preventiva ed inclusiva finalizzata al raggiungimento di obiettivi” e forse chi ci ascolta avrà un’idea più completa di quello che noi che “giochiamo” per lavorare proponiamo.

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Cesare Butini: "Un Europeo particolare, a Budapest per fare bene"

Cesare Butini: “Un Europeo partico...

Mentre sul lago Lupa hanno preso il via i Campionati europei di nuoto in acque libere, incontriamo il Direttore tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu