Covid e Trials Olimpici, Swimming Canada rassicura i partecipanti

La diffusione della pandemia di Covid ha indotto Swimming Canada, l’ente regolatore del nuoto nel paese nordamericano, ha rilasciare una dichiarazione per ribadire l’impegno profuso per garantire la sicurezza degli atleti e del personale impegnato nelle varie manifestazioni.

Swimming Canada è consapevole dell’evoluzione della pandemia di Covid e delle restrizioni aggiuntive previste nelle diverse province, compresa quella dell’Ontario. I Trials Olimpici e Paralimpic, organizzati in collaborazione con l’azienda Bell, si terranno dal 24 al 28 maggio al Toronto Pan Am Sports Centre; nella stessa sede si terrà lo High Performance Test Event il 7 e 8 maggio.

Si tratta di eventi ad invito pianificati da mesi per essere realizzati anche in una situazione di lockdown. È stato predisposto un piano generale per la sicurezza, con rigidi protocolli, un numero limitato di partecipanti, percorsi separati per entrata e uscita, utilizzo di mascherine, distanziamento e sanificazione per garantire un ambente sicuro dentro e fuori dalla piscina.

Swimming Canada è in continuo contatto con le istituzioni governative e sportive e forniranno ulteriori informazioni man mano che si renderanno disponibili.

Leggi il comunicato ufficiale [ENG]

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Il ritorno della 19enne stakanovista Li Bingjie, 14 prove per 6.600 metri di gare in 7 giorni.

Il ritorno della 19enne stakanovista Li ...

La 19enne liberista Li Bingjie (2002), nel corso dei XIV Campionati Nazionali cinesi di Qingdao ha preso parte a sette giornate ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu