Particolari sulla sospensione provvisoria del brasiliano Andrè Calvelo Luiz Souza

Il collega brasiliano Alex Pussieldi (BestSwimming), ha fornito  qualche elemento in più in merito alla sospensione temporanea del brasiliano Andrè Calvelo che aveva vinto la finale dei 100 stile libero nel corso degli appena conclusi  Trials del Brasile ottenendo il doppio pass olimpico, per la prova individuale e per la staffetta veloce.

Si legge che il riscontro della positività dell’atleta risale ad un test a sorpresa (out of competition) effettuato lo scorso 18 marzo nel corso di un collegiale svolto a Rio De Janeiro e che nella giornata del 23 aprile il diretto interessato ed il suo club sono stati informati dall’agenzia antidoping brasiliana (ABCD) circa la positività riscontrata e della conseguente sospensione temporanea dell’atleta, la sostanza vietata rilevata dal test è il Drostanolone, uno steroide anabolizzante androgeno (AAS) inserito nell’elenco delle sostanze proibite della Wada, è il medesimo farmaco che nel dicembre del 2019 ha portato alla squalifica (4 anni) del pilota motociclista italiano Andrea Iannone.

 

 

 

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
I 100 stile libero in Italia e atleti che brillano. Il parere di alcuni protagonisti della specialità.

I 100 stile libero in Italia e atleti ch...

La velocità maschile in Italia sta brillando sempre di più. I recenti Campionati Assoluti Primaverili sono stati una conferma. Riscontri ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu