“Nessun reclamo formale”, la Federazione dell’Uzbekistan respinge le accuse di irregolarità. Ma la FINA non convalida

La Federazione Nuoto dell’Uzbekistan ha rilasciato un comunicato ufficiale nel quale respinge le accuse di manipolazione dei risultati dei Campionati nazionali di Tashkent avanzate dal nuotatore indiano Likith Prema (nella foto), che attraverso un video su YouTube aveva accusato i dirigenti uzbeki di avere illecitamente incrementato il numero di tempi limite conseguiti invitando la Federazione internazionale (FINA) a intervenire.

non

La FINA non ha risposto alle affermazioni di Prema, tuttavia non ha ancora inserito i risultati di Tashkent nelle proprie graduatorie ufficiali. Oggi la Federazione uzbeka precisa che alla direzione di gara non è pervenuto alcun reclamo ufficiale.

Abbiamo valutato attentamente le dichiarazioni di Likith Prema e abbiamo condotto un’accurata indagine interna, con i seguenti risultati: riguardo ai risultati ufficiali della competizione, questi sono stati forniti quotidianamente a tutte le squadre, comprese le delegazioni straniere di Afghanistan, Turkmenistan, India, e nessuna rappresentativa ha sollevato alcuna protesta. Nessuno ha consegnato un solo modulo di protesta al Giudice arbitro!

Durante la manifestazione ci sono stati alcuni bug nel software di cronometraggio che sono stati tempestivamente corretti, e tutti i dirigenti delle delegazioni straniere sono stati informati e non hanno ritenuto di sollevare obiezioni.

La linea della Federazione è quindi chiara: nessun reclamo, nessuna irregolarità. Rimane da vedere se la FINA sarà della stessa opinione.

Ph. ©A.Masini/Deepbluemedia

 

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Il ritorno della 19enne stakanovista Li Bingjie, 14 prove per 6.600 metri di gare in 7 giorni.

Il ritorno della 19enne stakanovista Li ...

La 19enne liberista Li Bingjie (2002), nel corso dei XIV Campionati Nazionali cinesi di Qingdao ha preso parte a sette giornate ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu