Fabrizio Antonelli: “Gregorio un supereroe, risultati senza precedenti”

Con la medaglia d’argento di Gregorio Paltrinieri negli 800 stile libero si conclude dopo sue settimane anche il Campionato europeo di Fabrizio Antonelli, che raggiungiamo per un commento all’ultima prova dell’azzurro.

Sono molto contento di come ha nuotato Gregorio. È stato regolare, ha fatto la gara che aveva in mente e l’ha condotta con molta lucidità. Essere ancora in grado di gestirsi in questo modo e nuotare a questo livello dopo dieci giorni di gare è ammirevole da tutti i punti di vista ed è l’ennesima dimostrazione di quale fuoriclasse sia.

Qui a Budapest ha anche messo in mostra un’ecletticità che in un mezzofondista è una dote piuttosto rara, esprimendosi a livelli di eccellenza dagli 800 ai 10mila metri in un periodo estremamente breve, nuotando una quantità di chilometri davvero impressionante e mantenendo sempre la concentrazione e il focus. Se dopo la 10Km gli ho detto che aveva conquistato il diploma di fondista oggi gli assegno quello di supereroe: ha compiuto davvero un’impresa epica. Credo che un percorso come il suo non abbia precedenti nella storia di questo sport.

Ora si sta preparando per compiere un’altra impresa, e questa esperienza è stata fondamentale: tutte le difficoltà che ha incontrato e il modo in cui le ha superate gli torneranno certamente utili, lo aiuteranno a crescere e ad essere pronto quando arriverà il momento più importante.

Per me si è dimostrato ancora una volta un campione assoluto, anche dal punto di vista umano: il supporto che ha dato ai compagni, il rispetto manifestato agli avversari, l’abbraccio con Romanchuk. Questo è un altro aspetto del suo carattere che mi piace moltissimo. Lo conosciamo, lo conoscete tutti: un Campione con la C maiuscola. Sono onorato di poterlo allenare e seguire in questo percorso.

RISULTATI COMPLETI

Ph. ©A.Staccioli/Deepbluemedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu