Coan McKenzie: “Tokyo sarà qualcosa di speciale”

Quando la nuotatrice paralimpica americana Coan McKenzie salirà sul blocco di partenza del Tokyo Aquatic Centre, significherà molto di più che tuffarsi e nuotare per una medaglia, afferma la stessa McKenzie in un’intervista pubblicata sul sito ufficiale di Tokyo 2020. Ha affermato che vuole lanciare un messaggio di positività e ottimismo al mondo, ma anche di solidarietà.

Nel fare queste affermazioni traspare la positività della ragazza che la contraddistingue. Essendole stata diagnosticata un’ontogenesi imperfetta appena dopo la nascita. Coan è abituata ad affrontare le sfide a testa alta senza mai arrendersi e senza considerare le difficoltà come qualcosa di negativo, ma come un’occasione per migliorarsi sempre. Infatti racconta come, nel periodo di chiusura totale degli impianti, insieme alla sua famiglia, ha attrezzato il garage di modo da avere una piscina sempre disponibile.

Considerate tutte le difficoltà dell’anno passato ancora presenti. La nuotatrice paralimpica vuole mostrare al mondo i risultati del duro lavoro che è stato fatto da Rio2016. Determinata a raggiungere i suoi obiettivi dichiara che vuole ottenere degli ottimi risultati e dare grande spettacolo.

Vuole inoltre dimostrare che nonostante tutte le difficoltà, se si fissa un obiettivo e si lavora per raggiungerlo, il risultato è assicurato.

Leggi l’intervista completa sulla pagina ufficiale di Tokyo2020 [ENG]

Ph. By Jadams134 – Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70118691

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

11° Trofeo Nuoto Riccione

Stadio del nuoto di Riccione
22-10-22

1° Trofeo Oktobermeet

Colle di Val D'Elsa
22-10-22
Il DT Cesare Butini sulla prossima stagione agonistica. "Anche dai giovani un segnale positivo".

Il DT Cesare Butini sulla prossima stagi...

A circa un mese dall'Europeo di Roma abbiamo raggiunto il direttore tecnico delle squadre nazionali Cesare Butini per raccogliere qualche ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu