Philippe Lucas a Martigues per un nuovo progetto fino al 2024

Era già stato annunciato un paio di mesi fa. Lo ha ufficializzato proprio Philippe Lucas attraverso il suo profilo Linkedin : fino ai Giochi di Parigi 2024 sarà impegnato con un nuovo progetto a Martigues, vicino a Marsiglia.

Il tecnico francese, già allenatore, tra gli altri, di Laure Manadou e di Federica Pellegrini, tecnico della nazionale francese in acque libere, lascia ufficialmente Montpellier dopo 5 anni.

Dopo aver incontrato il Sindaco di Martigues, ha firmato il contratto per il nuovo progetto.

Il mio incontro con il Sindaco, che ringrazio di cuore in questa occasione, è stato decisivo nella mia decisione. Ho potuto constatare che lo sport è sempre stato al centro della dinamica di Martigues e che la Venezia provenzale portava il suo nome! Il mio arrivo illustra anche la mia volontà di avere, nella prospettiva dei Giochi Olimpici del 2024, una nuova infrastruttura in cui sarò in grado di spingere i nuotatori del mio gruppo verso l’eccellenza.

Il portale web transalpino France Bleu racconta che il tecnico si trasferirà a settembre, con una quindicina di atleti:

Possiamo fare grandi cose se abbiamo le infrastrutture. Cercavo una piscina aperta di 50 metri, perché in acque libere non ci si può allenare in una pozza. nuvoloso, è troppo complicato. […] La seconda cosa è il vento, il maestrale che soffierà sul bacino. Più le condizioni sono difficili, meglio è per noi.

Una scelta tecnica, un nuovo progetto, in una nuova struttura che verrà ultimata proprio con l’inizio delle scuole. Vicino all’aeroporto di Marseille-Provence, strategico per gli spostamenti.

Il gruppo si insedierà l’1 settembre, nonostante l’impianto ancora non sia aperto, sfruttando la Laguna di Berre [Étang de Berre] – riserva d’acqua salmastra – per il primo periodo di allenamenti.

Foto © Andrea Masini Deepbluemedia

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Cesare Butini: "Un'Olimpiade anomala ma entusiasmante. Parigi è già dietro l'angolo". INTERVISTA ESCLUSIVA

Cesare Butini: “Un’Olimpiade...

Buongiorno Cesare, innanzi tutto: qual è il tuo bilancio di questa Olimpiade azzurra? Il bilancio è naturalmente molto positivo. Al ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu