Oussama Mellouli “boicotta” le Olimpiadi

A pochi giorni da quella che sarebbe stata la sua sesta Olimpiade il 37enne tunisino Oussama Mellouli annuncia sul suo profilo Instagram che “boicotterà” i Giochi di Tokyo.

La decisione è stata presa in seguito al perdurare di una battaglia legale con la Federnuoto tunisina che lo accusa di furto e false dichiarazioni. Secondo Mellouli la situazione non lascia margini di riconciliazione, e ritiene quindi opportuno chiudere qui la sua carriera di nuotatore agonista.

Mellouli è l’unico atleta ad avere conquistato la doppietta olimpica nei 1500 e nella 10Km, seppure in due differenti edizioni dei Giochi: a Pechino 2008 la vittoria in vasca, a Londra 2012 nelle acque libere, specialità che lo vedeva fra i qualificati di Tokyo.

Chiude la carriera con otto medaglie (due ori) mondiali in vasca lunga e sette (due ori) in corta, oltre a 15 titoli Panarabi e ai già citati due titoli olimpici. Detiene tuttora i primati africani dei 400, 800, 1500 stile libero e dei 400 misti, tutti risalenti all’epoca dei “costumoni” ma anche una squalifica di 18 mesi per doping comminatagli nel 2006.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ous Mellouli (@ousmellouli)

Ph. ©G.Perottino/Deepbluemedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
"Zazzeri, Megli, Restivo parte di un gruppo numeroso e affiatato. Allenarli è esaltante". Intervista esclusiva con Paolo Palchetti

“Zazzeri, Megli, Restivo parte di ...

Non è stato facile intervistare Paolo Palchetti, allenatore di Lorenzo Zazzeri (fresco vincitore della medaglia d’argento alle Olimpiadi nella staffetta 4x100 stile ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu