SwimSAFER: sicurezza in acqua

SwimSafer

Swim Australia, ente di punta per 600 scuole di nuoto, nonché autorità nazionale per l’insegnamento del nuoto e della sicurezza in acqua, riproporrà anche quest’anno la SwimSAFER Week.

Quasi 500 scuole nuoto parteciperanno alla campagna e coordineranno le attività educative per consentire ai piccoli studenti di acquisire competenze vitali in materia di sicurezza dell’acqua.

Swim Australia sostiene che nuotare tutto l’anno e imparare a rispettare le abilità vitali per la sicurezza in acqua aiuti i bambini a sviluppare capacità adattive come: intelligenza e forza. Sia in acqua, ma anche nella vita di tutti i giorni.

Come già attuato nel 2020, Swim Australia ha introdotto un aspetto di beneficenza nella sua campagna annuale intitolata “Swim it Forward”. Il concetto di Swim It Forward è quello di aiutare i bambini in contesti socio-economici inferiori dando loro accesso alle lezioni di nuoto. 

Brendon Ward (Chief Executive Officer, ASTCA Australian Swim Coaches & Teachers Association) ha affermato:

Una donazione a Swim it Forward non è solo un regalo salvavita, ma apre anche tante opportunità acquatiche ad ogni persona che acquisisce delle abilità natatorie essenziali. Potremmo persino ottenere il nostro prossimo Dawn Fraser, Ian Thorpe, Kieren Perkins, Susie O’Neill o Cate Campbell attraverso questa iniziativa.

Recenti studi mostrano che il 55% dei bambini australiani non sta attualmente frequentando le lezioni, e l’accessibilità dal punto i vista economico è identificata come il principale ostacolo. Imparare a nuotare è sicuramente una delle più importanti misure preventive che i genitori possono adottare per garantire la sicurezza del proprio bambino in acqua.

L’obiettivo di Swim Australia è aiutare più bambini a ricevere questa educazione vitale.

SITO UFFICIALE SwimSAFER

ph. Pixabay.com

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu