La Russia ci ricasca: antidoping, di nuovo sospeso il laboratorio di Mosca

Sabato il Comitato esecutivo dell’Agenzia mondiale antidoping (WADA) ha inviato alla Commissione disciplinare una raccomandazione per revocare lo status di approvazione alla redazione di passaporti biologici (ABP) rilasciato pochi mesi fa al Laboratorio nazionale antidoping (MSU) di Mosca. La richiesta è motivata da difformità con gli Standard internazionali per i laboratori e il Codice etico della stessa WADA.

Il MSU, già sospeso in via cautelativa nel gennaio 2020, non potrà quindi svolgere alcun tipo di analisi antidoping o collaborare con organizzazione che aderiscono al Codice mondiale antidoping. Il Laboratorio potrà inoltrare appello alla Corte per l’arbitrato sportivo (CAS) entro tre settimane.

Leggi il comunicato ufficiale [ENG]

Ph. ©M.Lopez @Pexels

ASCA World Clinic 2024

Orlando (USA)
04-09-24
Sara Curtis: "Sorridere è una buona medicina. Mi fido di Thomas, ma soprattutto lui si fida di me."

Sara Curtis: “Sorridere è una buona medi...

Il sorriso è il suo biglietto da visita. Per Sara Curtis si tratta di una stagione che sta evolvendo in ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative