ISL: atleti non pagati, playoff a rischio?

Secondo il giornalista australiano Phil Lutton del Sydney Morning Herald, gli atleti che partecipano alla International swimming league (ISL) starebbero valutando la possibilità di boicottare i playoff, previsti per la prima settimana di novembre a Eindhoven (NED) a causa del mancato pagamento dei premi dovuti per la stagione 2020.

Non è la prima volta che si sollevano perplessità sulla gestione economica della Lega, non solo sui mancati o ritardati pagamenti degli atleti: poche settimane fa l’ex general manager del team Energy Standard Jean-François Salessy aveva rincarato le accuse di insolvenza nei confronti della creatura di Konstantin Grigorishin, che finora ha sempre ignorato queste voci.

Leggi l’articolo sul Sidney Morning Herald [ENG]

Ph. ©R.Brigantty @Pexels

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

6° Trofeo SIS ROMA

Ostia
01-07-22

Rossini Swim Cup

Pesaro
02-07-22

23° Meeting di Tortona

Tortona
09-07-22
Sasha Touretski: "Sono molto felice di essere tornata sui 50 stile: è la mia gara."

Sasha Touretski: “Sono molto felic...

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Sasha Touretski a Merano e di scambiare con lei qualche battuta. Nonostante il cognome ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu