L’ Empowerment del Tecnico e dell’Atleta

06-11-21

• 

06-11-21

SEDE

On line

REGIONE

ESTERO

ORGANIZZAZIONE

CONI

SITO WEB

CITTÁ

NOTE

Il Seminario è rivolto agli allenatori, a tutti i componenti dello staff tecnico, agli psicologi, ai docenti delle Scuole Regionali di Sport, ai laureati in scienze motorie e diplomati Isef

Dalla Scuola dello Sport

Praticare lo sport è una eccellente opportunità per coltivare il proprio percorso di crescita, personale, professionale e agonistica, sia per i tecnici sia per gli atleti.

Questo seminario fornisce conoscenze, strumenti e indicazioni per sviluppare il potenziale, il self empowerment degli stessi allenatori e valorizzarne la capacità di leadership, intesa come facilitazione della crescita e sviluppo delle potenzialità degli atleti come singoli individui e come gruppo.

La metodologia attiva e partecipativa offrirà l’occasione per sperimentare il feedback e il colloquio di coaching/empowerment come strumenti per stimolare le potenzialità latenti, l’autonomia, la responsabilizzazione e il senso di autoefficacia degli atleti.

Nel corso del seminario, condotto da Guido Ghirelli, è prevista un’intervista con Mauro Berruto, prestigioso allenatore di pallavolo, fra l’altro CT della Nazionale maschile italiana medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012, poi direttore tecnico delle squadre olimpiche di Tiro con l’Arco, autore del saggio “Capolavori”, e attualmente inspirational speaker e storyteller.

CONTENUTI
– L’empowerment come processo dinamico di sviluppo delle competenze, aumento progressivo del proprio “potere” inteso non come “potere su qualcuno” ma come “potere di…”
– Suggerimenti e strumenti per sviluppare l’iniziativa personale, aprire nuove possibilità, intraprendere nuovi progetti di sviluppo
– Il ruolo del tecnico come leader del gruppo e coach, motivatore, facilitatore, tutor dell’atleta
– Come incrementare il senso di autoefficacia e incoraggiare la crescita sportiva degli atleti e del gruppo squadra
– Aspetti psicologici del coaching per la crescita del potenziale: dalla vision congiunta degli obiettivi da raggiungere, alla condivisione di un “patto motivazionale”, all’uso efficace del feedback positivo (apprezzamento) e del feedback negativo
– Lo stimolo al miglioramento e allo sviluppo del potenziale
– La supervisione e il monitoraggio del processo di crescita
-“Case study” e simulazioni del colloquio di empowerment

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Jacco Verhaeren: "I giovani di oggi vogliono divertirsi ... è importante interessarli"

Jacco Verhaeren: “I giovani di ogg...

Il nuovo direttore tecnico delle squadre francesi Jacco Verhaeren, tecnico olandese in carica dal settembre scorso, già CT della nazionale ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu