Kyle Chalmers e l’argento olimpico che vale oro

Il fuoriclasse australiano Kyle Chalmers (23), neo primatista del mondo nei 100 stile libero in vasca corta a Kazan, ha raccontato ad una emittente australiana di come l’argento olimpico di Tokyo, vinto alle spalle dell’americano Caeleb Dressel con un differenziale di 0,06,  sia per lui una medaglia d’oro viste tutte le avversità incontrate lungo la strada.

“È facile dire che sono arrivato ad un niente dall’oro. Ma penso che quella sia per me una medaglia d’oro. Ho nuotato il mio primato personale nella finale olimpica nuotando mezzo secondo più veloce di quanto avevo nuotato cinque anni prima a Rio e stavo gareggiando contro uno dei migliori nuotatori che il mondo abbia mai visto, Caeleb Dressel, che ha dovuto fare un record olimpico per battermi, non c’è niente di più che avrei potuto fare quel giorno”.

“È stata una preparazione molto difficile… sette mesi prima mi sono operata alla spalla … dopo Rio ho subito due interventi al cuore. Ho avuto molte battute d’arresto per infortuni .Vincere la medaglia d’argento è stato come vincere una medaglia d’oro ai miei occhi, uno dei risultati di cui sono più orgoglioso fino ad oggi”.

Lo scorso 29 ottobre nella tappa di Kazan del circuito di Coppa del Mondo, il 23enne sprinter australiano ha migliorato lo storico primato del mondo dei 100 stile libero in vasca corta di Amaury Leveaux (44.94), record che durava dal 2008, ha nuotato le quattro vasche in 44.84 (21.40 – 23.44).  Chalmers ha confermato la sua partecipazione ai Campionati del mondo in vasca corta di dicembre e nei prossimi giorni sarà impegnato ad Eindhoven per i Playoff della International Swimming League dove sarà in gara con il team a trazione inglese dei London Roar.

Articoli correlati.

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

6° Trofeo SIS ROMA

Ostia
01-07-22

Rossini Swim Cup

Pesaro
02-07-22

23° Meeting di Tortona

Tortona
09-07-22
Sasha Touretski: "Sono molto felice di essere tornata sui 50 stile: è la mia gara."

Sasha Touretski: “Sono molto felic...

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Sasha Touretski a Merano e di scambiare con lei qualche battuta. Nonostante il cognome ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu