Carlos Nuzman, presidente del comitato organizzatore di Rio2016, 30 anni di carcere per corruzione

La notizia risale a tre giorni fa. Resa nota in Italia dai principali quotidiani ed agenzie di stampa. Secondo quanto riporta ANSA, l’ex Presidente del Comitato Olimpico Brasiliano Carlos Arthur Nuzman sarebbe stato condannato a 30 anni, 11 mesi e 8 giorni di carcere per aver pagato 2 milioni di dollari di tangenti per forzare la scelta di Rio De Janeiro come sede dei Giochi 2016.

Colpevole di reati di corruzione, organizzazione criminale, riciclaggio ed evasione valutaria da parte del Tribunale penale di Rio. Non sarebbe l’unico ad essere stato incastrato, condannati anche l’ex amministratore delegato di Rio 2016 Leonardo Gryner, 13 anni e 10 mesi, e l’ex governatore di Rio de Janeiro Sergio Cabral, 10 anni e otto mesi, (già in carcere per altre accuse).

Grandi gli interessi intorno ad un’Olimpiade, così come sono grandi le responsabilità di chi è impegnato nell’organizzazione.

La notizia integrale da ANSA

La news da Gazzetta.it

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Jacco Verhaeren: "I giovani di oggi vogliono divertirsi ... è importante interessarli"

Jacco Verhaeren: “I giovani di ogg...

Il nuovo direttore tecnico delle squadre francesi Jacco Verhaeren, tecnico olandese in carica dal settembre scorso, già CT della nazionale ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu