Usa Swimming. A Katie Ledecky e Caleb Dressel gli “Oscar” del nuoto

Come previsto Katie Ledecky e Caeleb Dressel sono stati eletti nuotatori dell’anno da USA Swimming nel corso degli oscar del nuoto statunitense, i “Golden Goggle Awards” andati i scena ieri sera a Miami. Doppio riconoscimento per Lydia Jacoby che vince come atleta emergente e per la migliore gara femminile dell’anno con l’oro dei 100 rana vinto ai Giochi di Tokyo, il mezzo fondista Robert Finke si aggiudica il medesimo premio al maschile con la vittoria olimpica degli 800 stile libero. Il tecnico Gregg Troy, oramai ex guida di Caeleb Dressel, è stato eletto il miglior allenatore dell’anno e la ranista Annie Lazor ha ricevuto il premio “Perseverance Award”  per aver vinto i 200 rana agli Olympic Team Trials a meno di due mesi dall’improvvisa scomparsa del padre ed aver fatto il suo debutto olimpico all’età di 26 anni salendo sul podio per la medaglia di bronzo.

Vincitori “Golden Goggle Awards 2021”

  • Atleta dell’anno: Katie Ledecky
  • Atleta dell’anno: Caeleb Dressel
  • Gara femminile dell’anno: Lydia Jacoby  (100 rana)
  • Gara maschile dell’anno: Bobby Finke  (800 stile libero)
  • Staffetta dell’anno: 4×100 mista uomini
    • Dressel, Apple, Andrew, Murphy
  • Emergente dell’anno: Lydia Jacoby
  • Premio perseveranza: Annie Lazor
  • Allenatore dell’anno: Gregg Troy

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da USA Swimming (@usaswimming)

Articoli correlati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Adam Peaty: "... Se avessi avuto un piede rotto, avrei nuotato con uno"

Adam Peaty: “… Se avessi avu...

Adam Peaty (27) a poche ore dall'ufficialità della sua presenza ai Giochi del Commonwealth ed ai Campionati Europei di Roma, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu