Anche Kyle Chalmers positivo al Covid-19

Il fuoriclasse australiano Kyle Chalmers non ha preso parte ai Campionati del mondo in vasca corta a causa di un problema alla spalla che lo ha costretto a sottoporsi ad una operazione chirurgica, poco dopo le dimissioni dall’ospedale è risultato positivo al Covid-19, lo dichiara il diretto interessato nel corso di una intervista rilasciata a Markos Papadatos per Digital Journal, queste le parole del campione australiano.

“Sono in via di guarigione. Ho avuto l’intervento lo scorso giovedì, sta andando tutto abbastanza bene, ma sfortunatamente ho preso il COVID ed è fastidioso. Ho bisogno di riprendermi da entrambi. Sono tornato ad Adelaide lunedì e sono risultato positivo al COVID lunedì pomeriggio, quindi al momento sono rinchiuso in casa, ma almeno posso passare un po’ di tempo nella mia stanza dei rettili facendo ciò che amo. Saremo rinchiusi per i prossimi 14 giorni, qui in Australia le regole sono piuttosto rigide, sono stato via negli ultimi sei mesi ed è bello tornare a casa con la mia famiglia. La famiglia e gli amici sono davvero importanti.

Chalmers è ambasciatore di VACSWIM, iniziativa del governo australiano che ha come obiettivo aumentare la consapevolezza sulla sicurezza in acqua dei bambini e sensibilizzare sulla prevenzione degli annegamenti. “Il nuoto è un’abilità importante per i bambini e VACSWIM è fantastico. È davvero bello vedere i bambini coinvolti nell’imparare.

Notizie correlate

Fonte: DIGITAL JOURNAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Jacco Verhaeren: "I giovani di oggi vogliono divertirsi ... è importante interessarli"

Jacco Verhaeren: “I giovani di ogg...

Il nuovo direttore tecnico delle squadre francesi Jacco Verhaeren, tecnico olandese in carica dal settembre scorso, già CT della nazionale ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu