Gina Rinehart con Hancock Prospecting sostiene il nuoto australiano e il Comitato Olimpico nazionale.

Il gigante minerario Hancock Prospecting, per voce della sua presidente Gina Rinehart, ha ufficializzato la partnership con il Comitato olimpico australiano (AOC) per quanto riguarda il supporto delle squadre olimpiche fino al 2026 con un investimento  annuo di circa 10 milioni di dollari australiani (6.296,500 euro).

La sessantasettenne Rinehart è la persona più ricca d’Australia, da circa 30 anni la sua Hancock Prospecting è saldamente al fianco di Swimming Australia in qualità di main sponsor, nei giorni scorsi è stata nominata Ufficiale dell’Ordine d’Australia “per il servizio reso al settore minerario, alla comunità e allo sport“, queste la sue parole nel comunicato ufficiale dell’azienda.

“La nostra azienda è da molti anni una sostenitrice degli sport olimpici estivi di nuoto artistico, canottaggio e pallavolo, e in particolare da oltre 30 anni per il nuoto. Siamo molto orgogliosi di poter aiutare i nostri grandi olimpionici che sono fonte di ispirazione attraverso il loro duro lavoro … Siamo lieti di fornire il nostro sostegno a lungo termine ai migliori atleti australiani e di diventare un partner ufficiale del Comitato Olimpico Australiano, un’organizzazione ammirevolmente indipendente dai finanziamenti del governo e allineata ai nostri valori all’interno del Gruppo Hancock …

La notizia dell’accordo ha sollevato qualche malumore, il Queensland Conservation Council ha chiesto le dimissioni di John Coates, attuale  presidente del Comitato olimpico australiano (AOC), per il mancato rispetto del piano d’azione per la sostenibilità adottato da AOC che a loro dire verrebbe compromesso collaborando con società private come Hancock Prospecting che contribuiscono ” … alle emissioni di carbonio evitabili come l’estrazione di combustibili fossili“.

Piuttosto risoluta la risposta dell’AOC  “Non vediamo alcun conflitto tra questa sponsorizzazione e l’impegno dell’AOC. Abbiamo fissato degli obbiettivi chiari per raggiungere la neutralità climatica. Ci impegniamo ad abbracciare la sostenibilità nelle nostre operazioni quotidiane …” ricordando anche di essere firmatari dello Sports for Climate Action Framework delle Nazioni Unite e della Sports Environment Alliance.

Da parte sua il Presidente Coates si dichiara soddisfatto dell’investimento di Hancock Prospecting

“Questo è un grande impegno per lo sport australiano. Diamo il benvenuto e ringraziamo la signora Gina Rinehart e Hancock Prospecting per questo investimento. Alla vigilia dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022 il tempismo è stato perfetto. Non è un caso che il forte sostegno della signora Gina Rinehart a molti dei nostri atleti a Tokyo abbia prodotto ottimi risultati. Ci sono stati così tanti momenti d’oro e successi in piscina … L’AOC è orgogliosamente indipendente dal governo. Non riceviamo né cerchiamo finanziamenti federali per le nostre operazioni quotidiane. Siamo grati di avere il supporto della signora Gina Rinehart, Hancock Prospecting e di tutti i nostri partner per garantire tale indipendenza”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

6° Trofeo SIS ROMA

Ostia
01-07-22

Rossini Swim Cup

Pesaro
02-07-22

23° Meeting di Tortona

Tortona
09-07-22
Sasha Touretski: "Sono molto felice di essere tornata sui 50 stile: è la mia gara."

Sasha Touretski: “Sono molto felic...

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Sasha Touretski a Merano e di scambiare con lei qualche battuta. Nonostante il cognome ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu