L’account twitter del team ISL dei New York Breakers utilizzato per la propaganda antivaccino.

L’account twitter del team ISL dei New York Breakers, “gestito” dalla famiglia di Michael Andrew che appare al gran completo in copertina, si è trasformato in un account di propaganda anti-vaccino, il nuotatore aveva reso pubblica la propria posizione nel corso di una conferenza stampa durante il collegiale pre-olimpico svolto alle Hawaii lo scorso 8 luglio in cui dichiarò: “non voglio inserire nel mio corpo alcuna sostanza che potrebbe causarmi delle reazioni”, aggiungendo di non avere intenzione di vaccinarsi neppure dopo le Olimpiadi.

Suona però tutto piuttosto bizzarro, non tanto per l’eventuale presa di posizione della famiglia Andrew perchè già nota da tempo, ma perchè nell’account personale dell’atleta non appare nulla di tutto ciò e neanche negli altri social utilizzati dal team, risulta piuttosto particolare che venga utilizzato in maniera cosi esplicita uno strumento di promozione collegato alla International Swimming League e a molti altri atleti del team dei New York Breakers, restiamo in attesa di eventuali sviluppi.

Al momento nessuna comunicazione ufficiale da parte di ISL

Notizie correlate

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole: investire sulla formazione per rimanere al vertice

Riccardo Vernole: investire sulla formaz...

Abbiamo raggiunto il direttore tecnico della Federazione italiana di nuoto paralimpico (FINP) Riccardo Vernole, che senza avere neppure il tempo di godersi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu