Il Nuoto Lento per una lunga vita attiva

L’Italia è uno dei paesi con l’età media più elevata al mondo. Entro la metà del secolo un italiano su tre avrà più di 65 anni. Per associazioni e società sportive diventa quindi indispensabile rendere le piscine ambienti accoglienti per questa categoria di frequentatori: non solo con interventi di tipo strutturale ma con una proposta didattica adeguata, tenendo anche conto che è sempre più nutrito il numero di senior già in possesso di idonee competenze motorie acquatiche e che in acqua cercano proposte non banali.
Abbiamo quindi il piacere di condividere una riflessione di Ariella Cuk, presidente dell’associazione Lunga vita attiva di Trieste, e Franco Del Campo, direttore del Centro federale del capoluogo giuliano, su un’esperienza ospitata proprio dalla piscina Bruno Bianchi.

Il nuoto come elisir per una lunga vita attiva. È questo il fondamento del progetto che ha avuto anche il riconoscimento e il supporto europeo nell’ambito dal Programma Europeo Erasmus Plus Sport. Il progetto ha raggiunto una dimensione internazionale, grazie alla collaborazione tra Lunga Vita Attiva e Fin Plus Trieste, in partnership con l’ Österreichischer Schiwimmverband (AT), Plavalni Klub Velenje (SI) e PK Vidra Varazdin (HR) ed ha l’obiettivo di trasferire ad altri paesi e ad un nuovo target di persone i risultati ottenuti grazie al progetto Erasmus Plus Sport “Lifelong Swimming” (2014-2016) che ha visto la Federazione Italiana Nuoto come capofila.

Il nuoto è un’attività motoria “speciale” perché si svolge in acqua, libera dal peso, protegge da traumi e cadute, riorganizza lo spazio, da verticale ad orizzontale, dentro al quale ci si muove, alla ricerca di nuovi equilibri. E poi c’è la respirazione, che deve diventare più che mai consapevole, tra naso e bocca, con i polmoni che si gonfiano e si restringono ad ogni bracciata.

È su queste basi che l’associazione “Lunga Vita Attiva” ha promosso un corso di “NUOTO LENTO per una Lunga Vita Attiva”, in collaborazione con la Fin Plus Trieste, che gestisce la piscina “Bruno Bianchi”, una delle più grandi piscine d’Italia, e in sinergia con l’Università della Terza Età di Trieste.

Non è un caso che l’iniziativa sia nata a Trieste, una delle città più “longeve” d’Italia e d’Europa. Trieste è anche una comunità, di donne e uomini, che praticano da sempre una miriade di discipline sportive e motorie, a tutti i livelli, dai Giochi olimpici alla passeggiata domenicale in Carso, l’altipiano che sovrasta la città.

“NUOTO LENTO per una Lunga Vita Attiva”, è rivolto ai senior over 60 e si propone l’obiettivo di contribuire al cambiamento dei comportamenti concreti delle persone, promuovendo la consapevolezza che è importante restare attivi fisicamente, mentalmente, socialmente, adottando uno stile di vita sano ed attivo e un atteggiamento positivo nei confronti della vita. Per questo è importante “allenare” fasce sempre più ampie della popolazione a un consapevole miglioramento del proprio benessere allungando – per quanto possibile – il percorso di vita in salute. Le conseguenze possono essere decisive per il nostro futuro, perché una popolazione più longeva e sana può essere una risorsa per tutta la comunità e ridurre -di conseguenza- in modo sensibile i costi per la spesa sanitaria ed assistenziale.

“NUOTO LENTO per una Lunga Vita Attiva”, innovativo sul piano metodologico, è una pratica che offre un momento ed uno spazio in cui concentrarsi su se stessi, sul proprio movimento e ascoltare le sensazioni del proprio corpo. Il nuoto lento non è sempre lento, perché si alternano momenti di scivolamento e di allungamento a momenti più intensi e dinamici. L’obiettivo finale è consentire ai partecipanti di muoversi con sicurezza in acqua, imparare a scivolare e a respirare in modo corretto con un nuoto lungo e lento, che dia consapevolezza al movimento del proprio corpo e godere del piacere di fare attività motoria in assenza di peso e successivamente di migliorare il proprio stile di nuoto.

LUNGA VITA ATTIVA – SITO UFFICIALE

CORSO DI NUOTO LENTO – SCHEDA

Ph. ©G.Scala/Deepbluemedia

ARTICOLI CORRELATI

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

Trofeo Calligaris 2022

Trieste
21-05-22

V Acquarena Cup

Bressanone
21-05-22
I 100 stile libero in Italia e atleti che brillano. Il parere di alcuni protagonisti della specialità.

I 100 stile libero in Italia e atleti ch...

La velocità maschile in Italia sta brillando sempre di più. I recenti Campionati Assoluti Primaverili sono stati una conferma. Riscontri ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu