Cina. Criteri di selezione per Asian Games e Mondiali di Budapest

La federnuoto cinese ha ufficializzato i criteri di selezione per i Campionati del mondo di Budapest e per per gli Asian Games, i  nuotatori saranno classificati e selezionati in base ai risultati ottenuti nel corso di due eventi nazionali; i campionati nazionali dal 2 al 7 aprile e i Campionati primaverili dall’11 al 16 aprile.

Da regolamento sono pre-qualificati per gli Asian Games e per i Campionati del mondo di Budapest i vincitori dell’oro olimpico ai Giochi di Tokyo, nello specifico, Wang Shun nei 200 misti e Zhang Yufei nei 200 farfalla.

Per il mondiale di Budapest si qualificheranno i migliori due atleti che hanno ottenuto un tempo al di sotto dello Standard FINA della tabella A, nel caso che nessun nuotatore ottenga un tempo della tabella A sarà qualificato il nuotatore con il migliore riscontro cronometrico, salvo rientri nello Standard FINA della tabella B. Per gli Asian Games verrà fatta una selezione sulla base di un punteggio cumulativo attribuito alle prestazioni individuali ottenute nel corso dei due eventi nazionali.

Ricordiamo che nel corso dei Campionati nazionali cinesi del 2020 furono sperimentati i testi fisici integrati alle prestazioni ottenute in vasca, ponendo gli atleti nella difficile condizione di non dover solo eccellere in acqua, ma ottenere anche i punteggi più alti in variegate prove terrestri che misuravano le abilità fisiche, ed era condizione necessaria per poter accedere ai turni finali, tutto questo causò grande indignazione e dissenso sui social media nazionali, soprattutto a seguito delle numerose esclusioni degli atleti di alto livello dalle finali dei campionati di Qingdao, viste anche le eccellenti prestazioni che avevano nuotato nei turni di qualificazione con tanto di primati nazionali.

*Il test fisico, svolto da tutti gli atleti alla vigilia del Campionato, comprendeva 30 metri di corsa sprint, 3.000 metri di corsa, trazioni alla sbarra ad esaurimento (pull-up), forza del tronco in 4 direzioni differenti e una prova di salto verticale (vertical jump) indistintamente dalla specialità individuale, i risultati delle prove poi sono state valutate tramite un punteggio tabellare da 1 a 10, il “physical scores”.

Per ulteriori dettagli rimandiamo all’articolo che segue

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING

9° MolinellaMeeting

Molinella (BO)
29-05-22

Trofeo Italo Nicoletti

Riccione
03-06-22
I 100 stile libero in Italia e atleti che brillano. Il parere di alcuni protagonisti della specialità.

I 100 stile libero in Italia e atleti ch...

La velocità maschile in Italia sta brillando sempre di più. I recenti Campionati Assoluti Primaverili sono stati una conferma. Riscontri ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu