Giappone. WRJ 400 misti Mio Narita 4.36.45. Reona Aoki ancora da primato asiatico (50 rana 30.27)

Seconda giornata di gare dei Japan Selection Meet in svolgimento presso il Tokyo Tatsumi International Swimming Center, record del mondo juniores nei 400 misti per la quindicenne Mio Narita che ha nuotato la prova in 4.36.25, occorre però aspettare l’ufficialità del WRJ perché FINA non ha ancora ratificato il 4.35.94 ottenuto lo scorso anno dalla connazionale Yu Yiting nel corso della China Swim Series disputata nel mese di gennaio, la gara di oggi è stata vinta da Ageha Tanigawa in 4:36.45, solo terza con 4.41.96 la campionessa olimpica della specialità Yui Ohashi,  prima nuotatrice professionista del Giappone che con il terzo tempo rischia di essere esclusa dal mondiale di Budapest.

La 27enne Reona Aoki, dopo il primato asiatico ottenuto ieri nei 100 rana (1.05.19), bissa il primato continentale nella prova odierna dei 50 rana (30.27) vincendo  la gara davanti alla precedente primatista nazionale della specialità Satomi Suzuki che ha chiuso la prova in 30.81.

Il 32enne Irie Kosuke ha nuotato e vinto i 100 dorso coprendo la distanza in meno di 53 secondi (52.94). Katsuhiro Matsumoto dopo i 100 stile libero vince anche sulla doppia distanza (1.46.14).

La manifestazione è valida come selezione per i Campionati Mondiali, i Giochi Asiatici e per i Giochi Universitari, segue link ai risultati.

Notizie correlate

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
I 100 stile libero in Italia e atleti che brillano. Il parere di alcuni protagonisti della specialità.

I 100 stile libero in Italia e atleti ch...

La velocità maschile in Italia sta brillando sempre di più. I recenti Campionati Assoluti Primaverili sono stati una conferma. Riscontri ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu