Yui Ohashi apre la strada alle nuove generazioni

La pluri-campionessa olimpica giapponese Yui Ohashi (26) è ufficialmente la prima nuotatrice professionista del Giappone, la JASF ha accettato la sua richiesta e la diretta interessata ha pubblicato il documento dell’accordo (segue).

Lo status di professionista permette agli atleti nipponici di gestire in autonomia gli introiti commerciali con i media e di stipulare contratti con gli sponsor, un precedente importante che potrebbe aprire la via a nuove generazioni di nuotatrici del Sol Levante, come lei – nel corso del tempo – sono stati considerati atleti professionisti i colleghi maschi: Kosuke Kitajima , Kosuke Hagino , Ippei Watanabe e Daya Seto.

La Federnuoto giapponese (JASF) gestisce i diritti di immagine dei nuotatori, salvo quella dei medagliati ai Giochi Olimpici e ai Campionati del Mondo che fanno richiesta ufficiale alla JASF dello status di nuotatore professionista, in tal caso le spese per la preparazione, i viaggi ed i collegiali sono a carico dell’atleta, la gestione di un nuotatore di alto livello costa alla federazione circa 8 milioni di Yen l’anno (62.000 euro).

 

Per quanto riguarda il professionismo femminile in Italia rimandiamo all’articolo del Dott. Roberto Bresci , segue.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

13° Memorial Nuoto Michele Lorusso

Piscina CUS - Bari
28-05-22

Trofeo Mare di Adria

Pescana
28-05-22
I 100 stile libero in Italia e atleti che brillano. Il parere di alcuni protagonisti della specialità.

I 100 stile libero in Italia e atleti ch...

La velocità maschile in Italia sta brillando sempre di più. I recenti Campionati Assoluti Primaverili sono stati una conferma. Riscontri ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu