Yannick Agnel in causa con Mulhouse Olympic Natation

Yannick Agnel e il suo ex club, il Mulhouse Olympic Natation (MON), sono stati rappresentati venerdì mattina presso la Corte d’Appello di Colmar (Alto Reno) per risolvere una controversia sul pagamento dell’ultimo anno del contratto del nuotatore con il club, il nuotatore lamenta il mancato pagamento dell’ultimo anno di contratto, il campione olimpico londinese ha vinto la causa in primo grado nel luglio del 2020 davanti al tribunale di Mulhouse (Haut-Rhin) che ha condannato il club a pagargli 60.000 euro, questa udienza non riguarda in nessun modo le accuse di violenza sessuale per cui Agnel è stato incriminato lo scorso dicembre dalla procura di Mulhouse e per questo messo sotto custodia giudiziaria in attesa del procedimento.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE

Corso Aiuto Allenatore Unico

Centro Federale Ostia
02-02-23
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole

FINP in collegiale a Lignano Sabbiadoro....

A margine del collegiale della squadra nazionale incontriamo il presidente FINP Roberto Valori e il direttore tecnico Riccardo Vernole per una piacevole chiacchierata ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu