Anche Ariarne Titmus rinuncia al mondiale di Budapest

Anche Ariarne Titmus, dopo i connazionali Kyle Chalmers, Cate e Bronte Campbell, Emily Seebohm ed Emma McKeon, non sarà al via per i Campionati del mondo di Budapest preferendo i Giochi del Commonwealth di Birmingham in Gran Bretagna in programma fra fine luglio ed inizio agosto, è il primo anno dal 1998 che una rassegna mondiale si svolge nello stesso anno dei Giochi del Commonwealth, il che pone gli atleti d’elitè australiani a dover fare delle scelte nell’anno post-olimpico per la difficoltà di finalizzare due appuntamenti di tale rilievo a sole sette settimane l’uno dall’altro.

Pare che a differenza di quanto dichiarato a SW  dal capo allenatore Rohan Taylor anche Kaylee McKeown, Zac Stubblety-Cook e Brendon Smith non abbiano ancora sciolto le riserve in merito alla loro partecipazione al campionato de mondo di Budapest.

Per i Giochi del Commonwealth i Dolphins di Rho Taylor svolgeranno un collegiale di avvicinamento all’evento in Francia, a Chartres (a circa 80 km da Parigi) base pre-olimpica prescelta per i Giochi di Parigi 2024, nella medesima sede fino al 2024 sarà svolto almeno un raduno della nazionale all’anno.

Seguono alcune dichiarazioni estratte da SW del capo allenatore della nazionale australiana Rohan Taylor.

“Emma non gareggerà alle selezioni, quindi non nuoterà ai Campionati del mondo ma nuoterà ai Giochi del Commonwealth. Ariarne nuoterà ai Trials ma non andrà ai Mondiali per puntare sui Giochi del Commonwealth e Kyle non farà i Trials e cercherà di unirsi alla squadra per i Giochi del Commonwealth, evento in cui tutti i medagliati di Tokyo avranno di diritto ad un posto in  squadra negli eventi in cui hanno vinto medaglie individuali a Tokyo”.

 

Notizie correlate

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING

9° MolinellaMeeting

Molinella (BO)
29-05-22

32° Trofeo dell’Est

Gorizia
03-06-22
I 100 stile libero in Italia e atleti che brillano. Il parere di alcuni protagonisti della specialità.

I 100 stile libero in Italia e atleti ch...

La velocità maschile in Italia sta brillando sempre di più. I recenti Campionati Assoluti Primaverili sono stati una conferma. Riscontri ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu