Budapest 2022. Domani al via le acque libere. Il programma.

Con ancora negli occhi le lacrime e nell’animo le emozioni di quanto visto in queste otto straordinarie giornate di gare andate in scena alla Duna Arena di Budapest spostiamo l’attenzione su Lupa Lake dove da domani inizieranno le prove iridate del nuoto in acque libere, segue il programma, gli orari ed i riferimenti utili.

OPEN WATER – START LIST – RISULTATI

GIORNO 9 – Domenica 26 giugno

MATTINO
(dalle 13.00) – TV: Rai Sport HD

  • STAFFETTA MIXED 6 KM. 4X1500 – Paltrinieri, Acerenza, Taddeucci, Gabbrielleschi

GIORNO 10 – Lunedì 27 giugno

MATTINO
(dalle 09.00) – TV: Rai Sport HD

  • 5 KM U – Paltrinieri, Acerenza
  • 5 KM D –  Gabbrielleschi, Taddeucci

GIORNO 11 – Martedì 28 giugno

GIORNATA DI PAUSA

GIORNO 12 – Mercoledì 29 giugno

MATTINO
(dalle 08.00) – TV: Rai Sport HD

  • 10 KM D – Bruni, Gabbrielleschi
  • 10 KM U – Paltrinieri, Acerenza

GIORNO 13 – Giovedi 30 giugno

MATTINO
(dalle 09.00) – TV: Rai Sport HD

  • 25 KM U/D-  Pozzobon, Furlan, Verani

TIMING DEL NUOTO IN ACQUE LIBERE

Il coordinatore tecnico Stefano Rubaudo

“Credo che sia la squadra meno numerosa portata ad un campionato del mondo, perchè due ragazzi, Paltrinieri e Acerenza, ed una ragazza, Gabbrielleschi, doppiano: cioè fanno cinque e diecimila metri. L’accoppiata Paltrinieri-Acerenza funziona molto bene e insieme potrebbero fare gioco di squadra. Puntiamo anche su Verani e Furlan nella 25 chilometri che ormai si sono ben adattati alla distanza; in campo femminile Gabbrielleschi sta nuotando molto bene; Taddeucci sta crescendo decisamente; Bruni appare molto motivata e con nuovi stimoli e Pozzobon può stupire nella venticinque perchè in questi mesi ha migliorato la tenuta a certe velocità. Sono mondiali diversi rispetto al solito, dove il numero di partenti è ristretto ma il livello è molto alto e stanno emergendo nazioni nuove. La nostra è una Nazionale che, nonostante il Covid, ha lavorato sempre ed è cresciuta tantissimo. E tutto ciò è stato possibile grazie alla Federazione Italiana Nuoto che ci ha messo nelle migliori condizioni per prepararci. E’ anche il campionato del mondo che precede i campionati europei di Roma 2022 che sentiamo molto. Un motivo in più per dare il meglio di noi stessi ed arrivare a Roma ancora più carichi, rodati e stimolati”.

ITALFONDO

Convocati: Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto) 5 e 10 Km, Domenico Acerenza (Fiamme Oro / CC Napoli) 5 e 10 Km, Dario Verani (Esercito / Livorno Acquatics) 25 Km, Matteo Furlan (Marina Militare / Team Veneto) 25 Km; Rachele Bruni (Fiamme Oro / Aurelia Nuoto) 10 Km, Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro / Nuotatori Pistoiesi) 5 e 10 Km; Ginevra Taddeucci (Fiamme Oro / CC Napoli) 5 Km, Barbara Pozzobon (Fiamme Oro / Hydros) 25 Km.

Lo staff tecnico sarà composto dal coordinatore tecnico di settore Stefano Rubaudo, dal tecnico federale Fabrizio Antonelli; il tecnico Massimiliano Lombardi; il tecnico biomeccanico Roberto Baldasarre; il medico Sergio Crescenzi e la fisioterapista Federica Borghino.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Adam Peaty: "... Se avessi avuto un piede rotto, avrei nuotato con uno"

Adam Peaty: “… Se avessi avu...

Adam Peaty (27) a poche ore dall'ufficialità della sua presenza ai Giochi del Commonwealth ed ai Campionati Europei di Roma, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu