Rubaudo: “Abbiamo pagato un po di inesperienza, ma iniziare con un bronzo va bene”

Il commento in esclusiva del CT Stefano Rubaudo alla prima giornata dei Mondiali in acque libere, nel corso della quale la staffetta 6Km mixed azzurra ha conquistato un bronzo, che al photofinish avrebbe potuto essere argento, con Ginevra Taddeucci, Giulia Gabbrielleschi, Domenico Acerenza e Gregorio Paltrinieri.

Abbiamo scontato un po’ di inesperienza nella prima frazione che ci è costata 25 secondi, molto bene Giulia e Domenico che hanno ricucito lo strappo della Germania, Gregorio ha fatto il possibile: peccato per il tocco finale, ma partire con un bronzo è sempre una cosa buona.

Nel complesso sono contento: è una staffetta che ha margini importanti di miglioramento. La squadra c’è, è carica, può solo migliorare.

NOTIZIE CORRELATE

13° Meeting Squalo Blu

Serravalle (RSM)
26-04-24
Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative