Assoluti. Giorno 2. Lorenzo Galossi da primato nazionale R/J negli 800 (7.46.28). Doppiette per Benedetta Pilato e Federica Toma.

Conclusa la seconda giornata di gare dei Campionati Italiani Assoluti Herbalife 2022 in svolgimento presso il Polo Acquatico Frecciarossa di Ostia.

Segue il report in attesa delle foto deepbluemedia.

GIORNO 2 – Mercoledì 20 LUGLIO – RISULTATI

100 FARFALLA DONNE

Foto A. Staccioli deepbluemedia

Vince Ilaria Bianchi (58.71), unica atleta ad aver nuotato la distanza sotto i 59 secondi.

Ilaria Bianchi: “Non è un gran tempone, dopo i Giochi del Mediterraneo ho avuto gastrite e covid, oggi in acqua mi sentivo abbastanza bene.

PODIO

  • 1) BIANCHI Ilaria (Fiamme Azzurre – Nuoto Cl.Azzurra 91) 58.71
  • 2) TARZIA Claudia (CS Esercito – Genova Nuoto My Sport) 59.22
  • 3) DI LIDDO Elena (Centro Sp.vo Carabinieri – CC Aniene) 59.27

200 FARFALLA UOMINI

Federico Burdisso parte all’attacco alla sua maniera con un passaggio a metà gara che dice 53.19, paga un pò nell’ultimo quarto e chiude la prova a 1.55.45, fuori dal podio il ligure Alberto Razzetti, quarto con 1.57.57.

Federico Burdisso: “Non ho mai espresso il vero me, ho molto margine, sono certo di poter fare molto meno, mi sono ripreso in fretta dopo il covid di qualche settimana fa, contentissimo di come sto ora”.

PODIO

  • 1) BURDISSO Federico (CS Esercito – Aurelia Nuoto) 1’55.45
  • 2) CARINI Giacomo (Fiamme Gialle – Can. Vittorino da Feltre) 1’56.96
  • 3) FARACI Claudio Antonino Circolo Canottieri Aniene) 1’57.25

100 DORSO DONNE 

Foto A. Staccioli deepbluemedia

Federica Toma bissa il titolo vinto ieri sui 50 dorso con quello odierno sulla doppia distanza (1.00.10), per lei il secondo pass per l’Europeo di Roma, l’azzurra Silvia Scalia, vittima di qualche problema in virata, chiude la prova in terza posizione.

Federico Toma: “Ci speravo, sapevo di poter fare bene, è successo proprio quello, il tempo è buonissimo perché la vasca non una delle migliori, spero di essere all’inizio, l’Europeo bisogna prepararlo bene, spero in una semifinale”.

PODIO

  • 1) TOMA Federica (CS Carabinieri – In Sport Rane Rosse) 1’00.10
  • 2) PASQUINO Francesca (In Sport Rane Rosse)  1’01.59
  • 3) SCALIA Silvia (Fiamme Gialle – CC Aniene) 1’01.61

50 DORSO UOMINI

Foto A. Staccioli deepbluemedia

Michele Lamberti vince lo sprint del dorso (25.31) davanti a Lorenzo Mora (25.38). Cristhoper Ciccarese ha nuotato la sua ultima gara della carriera.

Michele Lamberti : “Il tempo non è eccezionale, ma l’importante è mettere la mano davanti, adesso l’appuntamento più importante è l’Europeo in casa

Cristhoper Ciccarese: “È stato bello, un bel viaggio, sono andato vicino a fare una Olimpiade, spero di aver lasciato qualcosa a chi segue questo sport, senza Fiamme Oro e Aniene non avrei potuto fare tutto questo”.

Cristhoper Ciccarese. Foto A. Staccioli deepbluemedia

PODIO

  • 1) LAMBERTI Michele (Fiamme Gialle – Nuoto – G.A.M. Team Brescia)  25.31
  • 2) MORA Lorenzo (VV.F. Fiamme Rosse – Amici Nuoto VVFF Modena)  25.38
  • 3) STEFANI’ Simone (Fiamme Oro – Time Limit) 25.56

400 MISTI DONNE 

Foto A. Staccioli deepbluemedia

Sara Franceschi vince senza problemi il titolo italiano con 4.42.46, dalla seconda serie la torinese Giulia Vetrano sale sul podio per l’argento coprendo la distanza in 4.44.85.

Sara Franceschi: “Oggi bastava mettere la mano davanti a tutti, le condizioni non sono ottimali, sono contenta di essermi qualificata”.

PODIO

  • 1) FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle- Livorno Aquatics) 4’42.46
  • 2) VETRANO Giulia (Centro Nuoto Nichelino) 4’44.85
  • 3) FRESIA Francesca (Aquatica Torino) 4’45.10

400 MISTI UOMINI

Foto A. Staccioli deepbluemedia

Titolo vinto da Pier Andrea Matteazzi (4.16.14) che si qualifica di diritto ai Campionati Europei.

Pier Andrea Matteazzi: “L’Europeo in casa è una cosa positiva, la qualificazione di oggi era mettere la mano davanti, la condizione non è delle migliori”.

PODIO

  • 1) MATTEAZZI Pier Andrea (CS Esercito – In Sport Rane Rosse) 4’16.14
  • 2) SARPE Pietro Paolo (Circolo Canottieri Aniene) 4’19.42
  • 3) MARTELLI Samuele (H. Sport ssd – Firenze) 4’20.07

100 STILE LIBERO DONNE 

Photo Andrea Staccioli / Deepbluemedia / Insidefoto

Ottima la prova delle pugliese Chiara Tarantino che vince sulla romana Silvia Di Pietro, 54.69 contro 54.84.

Chiara Tarantino: “Sono incredula, doveva essere una tappa di passaggio, sono contenta e soddisfatta.”

PODIO

  • 1) TARANTINO Chiara (Fiamme Gialle – Gestisport Coop) 54.69
  • 2) DI PIETRO Silvia (CS Carabinieri – CC Aniene) 54.84
  • 3) COCCONCELLI Costanza (Fiamme Gialle – Nuoto Cl.Azzurra 91 ) 55.04

100 STILE LIBERO UOMINI 

Foto A. Staccioli deepbluemedia

Alessandro Miressi si conferma il leader italiano dei 100 stile libero.

Alessandro Miressi: “Sensazioni normali per una gara di passaggio in vista degli europei. L’acqua è caldissima”.

Lorenzo Zazzeri: “Non è facile gareggiare in queste condizioni, ma sono sempre dei buoni test, la preparazione procede molto bene, il tempo di oggi mi soddisfa”.

PODIO

  • 1) MIRESSI Alessandro (Fiamme Oro – Centro Nuoto Torino) 48.41
  • 2) ZAZZERI Lorenzo (CS Esercito – Rari Nantes Florentia) 48.56
  • 3) DEPLANO Leonardo (Circolo Canottieri Aniene) 48.72

50 RANA DONNE 

Foto A. Staccioli deepbluemedia

Benedetta Pilato bissa l’oro dei 100 metri con quello odierno sui 50 metri (30.03). Tutte e tre le atlete sul podio hanno nuotato sotto il tempo limite richiesto per l’Europeo di Roma (31.00).

Benedetta Pilato: “Speravo di fare sotto i 30. Roma sarà uno spettacolo.”

PODIO

  • 1) PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 30.03
  • 2) CASTIGLIONI Arianna (Fiamme Gialle – Nuoto – Team Insubrika) 30.68
  • 3) ANGIOLINI Lisa (Virtus Buonconvento) 30.84

50 RANA UOMINI  

Foto A. Staccioli deepbluemedia

Simone Cerasuolo nuota sotto i 27 secondi (26.93) e precede al touch il compagno di allenamento e capitano azzurro Fabio Scozzoli (27.33), terza piazza per il piemontese Ludovico Viberti.

Simone Cerasuolo: “È stata una buona gara, ho sbagliato qualcosina”.

PODIO

  • 1) CERASUOLO Simone (GS Fiamme Oro – Imolanuoto) 26.93
  • 2) SCOZZOLI Fabio (CS Esercito – Imolanuoto) 27.33
  • 3) VIBERTI Ludovico Blu Art (Centro Nuoto Torino) 27.44

800 STILE LIBERO DONNE

Foto A. Staccioli deepbluemedia

Con 8.37.87 Martina Rita Caramignoli si aggiudica gli 80o stile libero.

PODIO

  • 1) CARAMIGNOLI Martina Rita (GS Fiamme Oro – Aurelia Nuoto) 8’37.87
  • 2) TETTAMANZI Alisia (Marina Militare/Nuotatori Milanesi) 8’41.42
  • 3) SINISI Isabella (Circolo Canottieri Aniene) 8’44.39

800 STILE LIBERO UOMINI 

Foto A. Staccioli deepbluemedia

In chiusura di giornata il giovane Lorenzo Galossi (2006) vince la prova con il nuovo record italiano della categoria ragazzi e juniores (7.46.28) a pochi centesimi dal primato continentale giovanile (7.45.92). Ricordiamo che l’atleta allenato da Cristhian Minotti è reduce dai campionati europei juniores di Otopeni in Romania dove ha vinto 3 ori, 1 argento ed 1 bronzo e realizzato tre primati nazionali di categoria.

PODIO

  • 1) GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 7’46.28 RIJ-RIR
  • 2) DE TULLIO Luca (GS Fiamme Oro/Circolo Canottieri Aniene) 7’51.78
  • 3) GIOVANNONI Ivan (Centro Sportivo Esercito/Aurelia Nuoto) 7’59.36

Foto A. Staccioli deepbluemedia

CAMPIONI ITALIANI ASSOLUTI HERBALIFE 2022

  • 800 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 7’46.28 RIJ-RIR
  • 800 SL D – CARAMIGNOLI Martina Rita (GS Fiamme Oro – Aurelia Nuoto) 8’37.87
  • 50 RA D – PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 30.03
  • 50 RA U – CERASUOLO Simone (GS Fiamme Oro – Imolanuoto) 26.93
  • 100 SL U – MIRESSI Alessandro (Fiamme Oro – Centro Nuoto Torino) 48.41
  • 100 SL D – TARANTINO Chiara (Fiamme Gialle – Gestisport Coop) 54.69
  • 400 MX U – MATTEAZZI Pier Andrea (CS Esercito – In Sport Rane Rosse) 4’16.14
  • 400 MX D – FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle- Livorno Aquatics) 4’42.46
  • 50 DO U – LAMBERTI Michele (Fiamme Gialle – G.A.M. Team Brescia)  25.31
  • 100 DO D – TOMA Federica (CS Carabinieri – In Sport Rane Rosse) 1’00.10
  • 200 FA D – BURDISSO Federico (CS Esercito – Aurelia Nuoto) 1’55.45
  • 100 FA D – BIANCHI Ilaria (Fiamme Azzurre – Nuoto Cl.Azzurra 91) 58.71
  • 1500 SL D – QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 15’40.59
  • 50 SL U – DEPLANO Leonardo (Circolo Canottieri Aniene) 21.82
  • 50 FA D – DI PIETRO Silvia (CS Carabinieri – Circolo Canottieri Aniene) 26.02
  • 100 FA U – BURDISSO Federico (CS Sportivo Esercito – Aurelia Nuoto) 51.56
  • 100 RA D – PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 1’06.07
  • 100 RA U – CASTELLO Andrea (CS – Imolanuoto) 1’00.06
  • 200 SL D – MIZZAU Alice (Fiamme Gialle – Nuoto – Vis Sauro Nuoto Team) 1’59.14
  • 100 DO U – RESTIVO Matteo (CS Carabinieri – RN Florentia) 54.41
  • 50 DO D – TOMA Federica (Centro Sp.vo Carabinieri – In Sport Rane Rosse) 27.84
  • 400 SL U – DETTI Gabriele (CS – In Sport Rane Rosse) 3’44.35

PRIMATI NAZIONALI

  • 800 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 7’46.28 RIJ-RIR

PRESTAZIONI SOTTO IL TEMPO LIMITE EUROPEI ROMA 2022

  • 800 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 7’46.28 RIJ-RIR
  • 50 RA D – PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 30.03
  • 50 RA D – CASTIGLIONI Arianna (Fiamme Gialle – Nuoto – Team Insubrika) 30.68
  • 50 RA D – ANGIOLINI Lisa (Virtus Buonconvento) 30.84
  • 50 RA U – CERASUOLO Simone (GS Fiamme Oro – Imolanuoto) 26.93
  • 100 SL U – MIRESSI Alessandro (Fiamme Oro – Centro Nuoto Torino) 48.41
  • 100 DO D – TOMA Federica (CS Carabinieri – In Sport Rane Rosse) 1’00.10
  • 200 FA U – BURDISSO Federico (CS Esercito – Aurelia Nuoto) 1’55.45
  • 50 DO D – TOMA Federica (Centro Sp.vo Carabinieri – In Sport Rane Rosse) 27.84
  • 400 SL U – DETTI Gabriele (CS – In Sport Rane Rosse) 3’44.35
  • 100 RA D – PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 1’06.07
  • 100 RA D – CASTIGLIONI Arianna (Fiamme Gialle – Nuoto – Team Insubrika) 1’06.16
  • 100 RA D – CARRARO Martina (GS Fiamme Azzurre – Nuoto Cl.Azzurra 91) 1’06.57
  • 100 FA U – BURDISSO Federico (CS Sportivo Esercito – Aurelia Nuoto) 51.56
  • 100 FA U – RIVOLTA Matteo (Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 51.76
  • 50 SL U – DEPLANO Leonardo (Circolo Canottieri Aniene) 21.82
  • 50 FA D – DI PIETRO Silvia (CS Carabinieri – Circolo Canottieri Aniene) 26.02
  • 1500 SL D – QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 15’40.59
  • 1500 SL D – CARAMIGNOLI Martina Rita (FIAMME ORO/Aurelia Nuoto) 15’46.00

CRITERI DI QUALIFICAZIONE PER L’EUROPEO DI ROMA – 11-17 agosto 2022

Acquisiscono la qualificazione per la manifestazione sulla base dei risultati ottenuti nel Campionato Italiano primaverile (Riccione, 9-13 aprile) e nel Campionato Italiano Assoluto (Ostia, 19-20 luglio) gli atleti che risulteranno:

1) qualificati e partecipanti a titolo individuale al Campionato Mondiale di Budapest 2022;
2) vincitori del titolo di campione italiano nelle gare del Campionato Italiano Assoluto 2022 (19-20 luglio);
3) autori nel Campionato Italiano Assoluto 2022 (19-20 luglio) di tempi pari o inferiori a quelli della tabella che segue, fino a un massimo di 4 per distanza di gara nelle gare olimpiche e di 3 in quelle non olimpiche.

Il programma di domani

GIORNO 3 – Giovedì 21 LUGLIO

  • MATTINO – Serie Lente dalle 10.00
  • POMERIGGIO – Serie Veloci dalle 17.30 – diretta su Rai Sport +HD

50 SL D –
200 DO U –
200 DO D –
50 FA U –
200 FA D –
200 RA U –
200 RA D –
200 SL U –
400 SL D –
200 MX U –
200 MX D –
1500 SL U –

LINK DI RIFERIMENTO

Articoli correlati

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Adam Peaty: "... Se avessi avuto un piede rotto, avrei nuotato con uno"

Adam Peaty: “… Se avessi avu...

Adam Peaty (27) a poche ore dall'ufficialità della sua presenza ai Giochi del Commonwealth ed ai Campionati Europei di Roma, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu