Assoluti conclusi. Giorno 3. Triplete per Federica Toma, vince anche i 200 dorso. RIJ 200 stile libero per Galossi. Prossima fermata Roma 2022.

Presso il Polo Acquatico Frecciarossa di Ostia cala il sipario su una tre giorni caldissima, ma piuttosto interessante con alcuni risultati di assoluto rilievo nonostante la temperatura dell’acqua proibitiva, su tutti i 400 stile libero di Gabriele Detti e di Matteo Ciampi, fra le donne la migliore è stata Federica Toma con i tre ori vinti nel dorso.

Questa è stata l’ultima competizione nazionale della carriera per il romano Cristhoper Ciccarese e per la altoatesina Laura Letrari.

Laura Letrari: “Sono molto contenta di questo lungo viaggio che ho fatto in giro per il mondo nello sport che amo. Ho finito a modo mio come volevo e da domani ci saranno nuove sfide. Ringrazio tutti per il sostegno ricevuto in questi anni”.

Cristhoper Ciccarese: “È stato bello, un bel viaggio, sono andato vicino a fare una Olimpiade, spero di aver lasciato qualcosa a chi segue questo sport, senza Fiamme Oro e Aniene non avrei potuto fare tutto questo”.

TOP 10 SOCIETÀ

Segue il report della terza giornata con il riepilogo di tutti i nuovi campioni italiani assoluti.

GIORNO 3 – Giovedì 21 LUGLIO – RISULTATI

50 STILE LIBERO DONNE

Foto A. Staccioli  – deepbluemedia

Silvia Di Pietro si aggiudica lo sprint dello stile libero (24.97) davanti a Costanza Cocconcelli (25.25) e alla giovane rivelazione Sara De Curtis (2006) che nuota 25.36 migliorando il 25.39 che le valse il bronzo al recente Europeo juniores di Otopeni in Romania svolto all’inizio del mese corrente.

PODIO

  • 1) DI PIETRO Silvia (CS Carabinieri – CC Aniene) 24.97
  • 2) COCCONCELLI Costanza (Fiamme Gialle- Nuoto Cl.Azzurra 91) 25.25
  • 3) CURTIS Sara (Team Dimensione Nuoto) 25.36

200 DORSO UOMINI 

Foto A. Staccioli  – deepbluemedia

Lorenzo Mora si aggiudica i 200 dorso con il tempo di 1.57.35.

PODIO

  • 1) MORA Lorenzo (GS Fiamme Rosse/Amici Nuoto VVFF Modena) 1’57.35
  • 2) BAFFI Alessandro (G.S. Marina Militare/Circolo Canottieri Aniene) 1’58.69
  • 3) RESTIVO Matteo (CS Carabinieri/Rari Nantes Florentia) 1’58.89

200 DORSO DONNE

Foto A. Staccioli  – deepbluemedia

Federico Toma con il terzo titolo vinto oggi mette l’ennesimo sigillo d’oro a questi suoi straordinari campionati assoluti di Ostia, la pugliese si aggiudica tutto il programma del dorso, 50,100 e 200 e guadagna la terza qualificazione individuale per l’Europeo di Roma, non solo perché ha vinto, ma anche perché ha nuotato sotto il tempo limite richiesto.

Federico Toma: “Rispetto alle altre due gare questa è quelle che andata peggio”.

Margherita Panziera: “In verità mi aspettavo questo tempo, non ho più 15 anni dove anche in carico fai i tuoi migliori.”

PODIO

  • 1) TOMA Federica (Centro Sp.vo Carabinieri – In Sport Rane Rosse) 2’09.76
  • 2) PANZIERA Margherita (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 2’09.99
  • 3) BIANCHI Alessia (In Sport Rane Rosse) 2’11.56

50 FARFALLA UOMINI  

Foto A. Staccioli  – deepbluemedia

Lorenzo Gargani sorprende tutti vincendo lo sprint della farfalla (23.38) davanti a Piero Codia e Michele Lamberti, ha rinunciato Matteo Rivolta a causa di una puntura d’ape.

Lorenzo Gargani: “È  l’obbiettivo della stagione, avevo già nuotato il tempo necessario ma occorreva farlo qui. L’Europeo in casa è il sogno di tutti”.

PODIO

  • 1) GARGANI Lorenzo (CUS Udine asd) 23.38
  • 2) CODIA Piero (Centro Sportivo Esercito/CCanottieri Aniene) 23.68
  • 3) LAMBERTI Michele (Fiamme Gialle/G.A.M. Team ssd – Brescia) 23.88

200 FARFALLA DONNE  

Foto A. Staccioli  – deepbluemedia

Torna alle competizioni la veneta Ilaria Cusinato e vince i 200 farfalla contenendo lo sprint finale di Antonella Crispino,  2.10.14  contro 2.10.30.

Ilaria Cusinato: “Sono soddisfatta, è stato uno anno molto travagliato, contenta di essermi qualificata per l’Europeo e gareggiare davanti al pubblico di casa.

PODIO

  • 1) CUSINATO Ilaria (GS Fiamme Oro – Team Veneto) 2’10.14
  • 2) CRISPINO Antonella (CS Esercito – Assonuoto Club Caserta) 2’10.30
  • 3) BORRELLI Paola (In Sport Rane Rosse) 2’11.76

200 RANA UOMINI

Foto A. Staccioli  – deepbluemedia

Sarà all’Europeo di Roma anche lo specialista azzurro Luca Pizzini – prossimo papà – che ha vinto i 200 rana di oggi in 2.10.54 confermandosi il miglior interprete della distanza in Italia.

Luca Pizzini “Era un obbiettivo degli ultimi anni, ho fatto il mondiale di Roma 2009 e ci tengo ad esserci anche in questa occasione. La gara è andata bene, nonostante il meteo”.

PODIO

  • 1) PIZZINI Luca (CS Carabinieri – Fondazione M.Bentegodi) 2’10.54
  • 2) FUSCO Alessandro (Fiamme Gialle – Circolo Canottieri Aniene) 2’12.15
  • 3) CASTELLO Andrea (CS Esercito – Imolanuoto) 2’12.16

200 RANA DONNE  

Foto A. Staccioli  – deepbluemedia

Francesca Fangio, finalista ai mondiali di Budapest, si aggiudica la prova coprendo la distanza con un solido 2.24.71 davanti ad a Martina Carraro (2.25.56) e Lisa Angiolini (2.26.73), ai piedi del podio la lombarda Arianna Castiglioni.

Francesca Fangio: “Sono abbastanza contenta della gara, più che buona, nonostante il 100 andato non benissimo.

PODIO

  • 1) FANGIO Francesca (In Sport Rane Rosse) 2’24.71
  • 2) CARRARO Martina (GS Fiamme Azzurre – Cl.Azzurra 91) 2’25.56
  • 3) ANGIOLINI Lisa (Virtus Buonconvento) 2’26.73

200 STILE LIBERO UOMINI

Foto A. Staccioli  – deepbluemedia

La gara più attesa della giornata è stata vinta da Stefano Di Cola (1.46.82) davanti al parimerito di Filippo Megli e Lorenzo Galossi che sigla il primato nazionale di categoria (1.47.42). Azzardo di Thomas Ceccon che passa ai 100 metri in 49.87 per poi tirare i remi in barca nella seconda parte di gara. Quarta piazza per Gabriele Detti.

Stefano Di Cola: “È stata una bella gara e sono contento del risultato. Non vedo l’ora di andare agli Europei”.

Gabriele Detti: “Meglio di quanto immaginassi, non dovevo neanche gareggiare per problemi intestinali.

Thomas Ceccon: “Ho fatto la gara come fosse una finale olimpica, non ero preparato per fare questa gara, ma volevo esserci, peccato perché ho fatto al centesimo il mio personale. Cercherò di arrivare al massimo agli Europei.

Lorenzo Galossi: “È stata una bella gara, ho migliorato il mio personale di mezzo secondo, un secondo posto dietro al “barone” è una bella esperienza”.

PODIO

  • 1) DI COLA Stefano (G.S. Marina Militare – CC Aniene) 1’46.82
  • =2) GALOSSI Lorenzo (CC Aniene) RIJ-RIR – MEGLI Filippo (CS Carabinieri – RN Florentia) 1’47.42

400 STILE LIBERO DONNE

Doppietta per le sorelle Antonietta e Noemi Cesarano, le gemelle sono d’oro e d’argento però solo Antonietta si qualifica per l’Europeo di Roma in forza della vittoria. Terzo posto per Linda Caponi.

Antonietta Cesarano: “Sono molto contenta di questa gara perché ho fatto il mio migliore”.

Noemi Cesarano: “Condividere il podio è magnifico”.

PODIO

  • 1) CESARANO Antonietta (Assonuoto Club Caserta) 4’09.52
  • 2) CESARANO Noemi (Assonuoto Club Caserta) 4’10.45
  • 3) CAPONI Linda (Centro Sp.vo Carabinieri) 4’12.68

200 MISTI UOMINI

Gara piuttosto avvincente per l’assegnazione del titolo, vince Pier Andrea Matteazzi su Lorenzo Glessi e Alberto Razzetti.

Pier Andrea Matteazzi: “Sono soddisfatto della gara ed anche del tempo, oggi stavo meglio rispetto ai 400 misti”

Alberto Razzetti: “È andata più o meno come mi aspettavo, siamo ancora sotto carico e patisco l’acqua calda, per fortuna ero apposto con le qualificazioni.

PODIO

  • 1) MATTEAZZI Pier Andrea (CS Esercito – In Sport Rane Rosse) 2’00.62
  • 2) GLESSI Lorenzo (Centro Sportivo Esercito – Gorizia Nuoto) 2’01.04
  • 3) RAZZETTI Alberto (Fiamme Gialle – Genova Nuoto My Sport) 2’01.05

200 MISTI DONNE

La toscana Sara Franceschi bissa il titolo dei 400 misti con quello odierno sui 200 metri (2.13.32).

Sara Franceschi : “Oggi ero stanca, il caldo mi sta distruggendo, ora dobbiamo concentrarci in queste ultime tre settimane della stagione e tirare fuori tutte le forze per gli Europei”.

PODIO

  • 1) FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle – Livorno Aquatics) 2’13.32
  • 2) PIROVANO Anna (Fiamme Azzurre – In Sport Rane Rosse) 2’15.31
  • 3) FRESIA Francesca (Aquatica Torino) 2’16.04

1500 STILE LIBERO UOMINI

Doppietta 800-1500 per il barese Luca De Tullio, prima vittoria della carriera nei 15oo e doppio pass per l’Europeo di Roma.

Luca De Tullio: “Non poteva andare meglio, mi sono qualificato per Roma ed era il mio obbiettivo della stagione, sono più contento dei 1500 degli 800 perché è il mio primo oro assoluto.

PODIO

  • 1) DE TULLIO Luca (GS Fiamme Oro/CCanottieri Aniene) 15’03.32
  • 2) DALU Fabio (Esperia asd – Cagliari) 15’15.74
  • 3) GIOVANNONI Ivan (CS Esercito/Aurelia Nuoto) 15’17.76

Prossima fermata Roma 2022.

CAMPIONI ITALIANI ASSOLUTI HERBALIFE 2022

  • 1500 SL U – DE TULLIO Luca (GS Fiamme Oro/CCanottieri Aniene) 15’03.32
  • 200 MX D – FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle – Livorno Aquatics) 2’13.32
  • 200 MX U – MATTEAZZI Pier Andrea (CS Esercito – In Sport Rane Rosse) 2’00.62
  • 400 SL D – CESARANO Antonietta (Assonuoto Club Caserta) 4’09.52
  • 200 SL U – DI COLA Stefano G.S. Marina Militare – CC Aniene) 1’46.82
  • 200 RA D – FANGIO Francesca (In Sport Rane Rosse) 2’24.71
  • 200 RA U – PIZZINI Luca (CS Carabinieri – Fondazione M.Bentegodi) 2’10.54
  • 200 FA D – CUSINATO Ilaria (GS Fiamme Oro – Team Veneto) 2’10.14
  • 50 FA U – GARGANI Lorenzo (CUS Udine asd) 23.38
  • 200 DO D – TOMA Federica (Centro Sp.vo Carabinieri – In Sport Rane Rosse) 2’09.76
  • 200 DO U – MORA Lorenzo (GS Fiamme Rosse/Amici Nuoto VVFF Modena) 1’57.35
  • 50 SL D – DI PIETRO Silvia (CS Carabinieri – CC Aniene) 24.97
  • 800 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 7’46.28 RIJ-RIR
  • 800 SL D – CARAMIGNOLI Martina Rita (GS Fiamme Oro – Aurelia Nuoto) 8’37.87
  • 50 RA D – PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 30.03
  • 50 RA U – CERASUOLO Simone (GS Fiamme Oro – Imolanuoto) 26.93
  • 100 SL U – MIRESSI Alessandro (Fiamme Oro – Centro Nuoto Torino) 48.41
  • 100 SL D – TARANTINO Chiara (Fiamme Gialle – Gestisport Coop) 54.69
  • 400 MX U – MATTEAZZI Pier Andrea (CS Esercito – In Sport Rane Rosse) 4’16.14
  • 400 MX D – FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle- Livorno Aquatics) 4’42.46
  • 50 DO U – LAMBERTI Michele (Fiamme Gialle – G.A.M. Team Brescia)  25.31
  • 100 DO D – TOMA Federica (CS Carabinieri – In Sport Rane Rosse) 1’00.10
  • 200 FA D – BURDISSO Federico (CS Esercito – Aurelia Nuoto) 1’55.45
  • 100 FA D – BIANCHI Ilaria (Fiamme Azzurre – Nuoto Cl.Azzurra 91) 58.71
  • 1500 SL D – QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 15’40.59
  • 50 SL U – DEPLANO Leonardo (Circolo Canottieri Aniene) 21.82
  • 50 FA D – DI PIETRO Silvia (CS Carabinieri – Circolo Canottieri Aniene) 26.02
  • 100 FA U – BURDISSO Federico (CS Sportivo Esercito – Aurelia Nuoto) 51.56
  • 100 RA D – PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 1’06.07
  • 100 RA U – CASTELLO Andrea (CS – Imolanuoto) 1’00.06
  • 200 SL D – MIZZAU Alice (Fiamme Gialle – Nuoto – Vis Sauro Nuoto Team) 1’59.14
  • 100 DO U – RESTIVO Matteo (CS Carabinieri – RN Florentia) 54.41
  • 50 DO D – TOMA Federica (Centro Sp.vo Carabinieri – In Sport Rane Rosse) 27.84
  • 400 SL U – DETTI Gabriele (CS – In Sport Rane Rosse) 3’44.35

PRIMATI NAZIONALI

  • 800 SL U – GALOSSI Lorenzo (CC Aniene) 7’46.28 RIJ-RIR
  • 200 SL U – GALOSSI Lorenzo (CC Aniene) 1’47.42 RIJ-RIR

PRESTAZIONI SOTTO IL TEMPO LIMITE EUROPEI ROMA 2022

  • 200 SL U – DI COLA Stefano (G.S. Marina Militare – CC Aniene) 1’46.82
  • 200 RA D – FANGIO Francesca (In Sport Rane Rosse) 2’24.71
  • 50 FA U –  GARGANI Lorenzo (CUS Udine asd) 23.38
  • 200 DO D – TOMA Federica (Centro Sp.vo Carabinieri – In Sport Rane Rosse) 2’09.76
  • 200 DO D – PANZIERA Margherita (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 2’09.99
  • 50 SL D – DI PIETRO Silvia (CS Carabinieri – CC Aniene) 24.97
  • 800 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 7’46.28 RIJ-RIR
  • 50 RA D – PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 30.03
  • 50 RA D – CASTIGLIONI Arianna (Fiamme Gialle – Nuoto – Team Insubrika) 30.68
  • 50 RA D – ANGIOLINI Lisa (Virtus Buonconvento) 30.84
  • 50 RA U – CERASUOLO Simone (GS Fiamme Oro – Imolanuoto) 26.93
  • 100 SL U – MIRESSI Alessandro (Fiamme Oro – Centro Nuoto Torino) 48.41
  • 100 DO D – TOMA Federica (CS Carabinieri – In Sport Rane Rosse) 1’00.10
  • 200 FA U – BURDISSO Federico (CS Esercito – Aurelia Nuoto) 1’55.45
  • 50 DO D – TOMA Federica (Centro Sp.vo Carabinieri – In Sport Rane Rosse) 27.84
  • 400 SL U – CIAMPI Matteo (CS- Livorno Aquatics ssd) 3’46.25
  • 400 SL U – DETTI Gabriele (CS – In Sport Rane Rosse) 3’44.35
  • 100 RA D – PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 1’06.07
  • 100 RA D – CASTIGLIONI Arianna (Fiamme Gialle – Nuoto – Team Insubrika) 1’06.16
  • 100 RA D – CARRARO Martina (GS Fiamme Azzurre – Nuoto Cl.Azzurra 91) 1’06.57
  • 100 FA U – BURDISSO Federico (CS Sportivo Esercito – Aurelia Nuoto) 51.56
  • 100 FA U – RIVOLTA Matteo (Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 51.76
  • 50 SL U – DEPLANO Leonardo (Circolo Canottieri Aniene) 21.82
  • 50 FA D – DI PIETRO Silvia (CS Carabinieri – Circolo Canottieri Aniene) 26.02
  • 1500 SL D – QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 15’40.59
  • 1500 SL D – CARAMIGNOLI Martina Rita (FIAMME ORO/Aurelia Nuoto) 15’46.00

CRITERI DI QUALIFICAZIONE PER L’EUROPEO DI ROMA – 11-17 agosto 2022

Acquisiscono la qualificazione per la manifestazione sulla base dei risultati ottenuti nel Campionato Italiano primaverile (Riccione, 9-13 aprile) e nel Campionato Italiano Assoluto (Ostia, 19-20 luglio) gli atleti che risulteranno:

1) qualificati e partecipanti a titolo individuale al Campionato Mondiale di Budapest 2022;
2) vincitori del titolo di campione italiano nelle gare del Campionato Italiano Assoluto 2022 (19-20 luglio);
3) autori nel Campionato Italiano Assoluto 2022 (19-20 luglio) di tempi pari o inferiori a quelli della tabella che segue, fino a un massimo di 4 per distanza di gara nelle gare olimpiche e di 3 in quelle non olimpiche.

Articoli correlati

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Adam Peaty: "... Se avessi avuto un piede rotto, avrei nuotato con uno"

Adam Peaty: “… Se avessi avu...

Adam Peaty (27) a poche ore dall'ufficialità della sua presenza ai Giochi del Commonwealth ed ai Campionati Europei di Roma, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu