Gregorio Paltrinieri al Federico Buffa Talks

L’azzurro Gregorio Paltrinieri sarà ospite lunedì 17 aprile alle 22 su Sky Sport Uno e in streaming su NOW alFederico Buffa Talks – Paltrinieri, un programma di Federico Buffa e Federico Ferri, con la regia di Leopoldo Muti, a cura di Sara Cometti. Seguono due anticipazioni video.

Un confronto aperto e sincero, scandito dai ricordi delle prime esperienze in acqua con il padre, fino alle prime vittorie che hanno indirizzato la sua carriera e a quelle più recenti che l’hanno vista trasformata. Il nuoto come stile di vita, le passioni sportive extra vasca, come l’NBA e il grande Kobe Bryant, come fonte di ispirazione.

Gregorio Paltrinieri: «Una cosa che avrei voluto davvero tantissimo nella mia vita sarebbe stato conoscere Kobe, e poterci parlare».

Un’intervista limpida, ricca di confronti e riflessioni, incorniciata dal riconoscimento ad honorem degli atleti dell’Aquamore Milano Bocconi Sport Center, spesso casa degli allenamenti milanesi del nuotatore, che hanno letto alcuni estratti del suo libro autobiografico “Il peso dell’acqua”.

PRESENTAZIONE

Sky presenta Federico Buffa Talks, la nuova produzione originale targata Sky Sport. Un format del tutto inedito, ancora più incalzante e ricco di storie, aneddoti e retroscena, un viaggio in 6 puntate in onda per la prima volta da oggi, 15 aprile, su Sky e in streaming su NOW.

Una strada fatta di dialoghi, attraverso la storia e le storie dello sport. Federico Buffa accompagna lo spettatore in un percorso tra presente e memoria, campioni e grandi imprese. Il clima del programma è quello di una serata tra amici, tra compagni di viaggio, dove si tira tardi ad ascoltare chi ne sa e ci sa fare con le parole. Tra mille curiosità e domande, a conversare con Buffa ci sarà Federico Ferri, direttore di Sky Sport, che ha ideato e firmato con l’”avvocato” tutti i suoi programmi su Sky. Sarà un nuovo viaggio grazie al quale ci avvicineremo ancora di più ai personaggi e ai loro valori, fino ad arrivare alla meta finale, l’incontro con un grande protagonista del mondo dello sport.

Federico Buffa: «Lo sport è l’esperanto del mondo, una lingua che parla tutto il pianeta.  Ha un valore strepitoso. Credo che le storie di sport, a differenza di altre, non fingano.  E hanno questa capacità di mettere insieme momenti che ricordano altri momenti, che ne ricordano altri, e questo lo rende particolarmente potente perché c’è un’eredità che le generazioni trasmettono a quelle successive».

Il primo episodio di “Federico Buffa Talks” in onda oggi, sabato 15 aprile, alle 22.45 su Sky Sport Uno e in streaming su NOW, sarà introdotto da Massimo Oldani, splendida voce storica di Radio Capital. Si parlerà di Mondiali di Basket, in programma a fine agosto, con la sorprendente qualificazione del Sud Sudan, terra d’origine di Manute Bol, stella NBA ed eroe nazionale, sempre in prima linea per il suo popolo. Il Paese più giovane del mondo, per la prima volta impegnato nella competizione mondiale, è riuscito nell’impresa tra mille difficoltà, passando attraverso il processo per la secessione, l’indipendenza e la guerra civile che ha causato migliaia di vittime. Lo sport come rinascita, aggregazione e speranza.

Dal basket al calcio, con Lionel Messi, re del Mondiale con l’Argentina, una vittoria importantissima, piena di significato, soprattutto dopo la scomparsa di Maradona. Messi lo rivela con una dedica speciale: “Questa Coppa è anche di Diego che ci ha aiutati dal cielo”.

E infine, Sofia Goggia, sportiva di grande impatto per lo stesso Buffa, che ci ha insegnato più volte, con le sue imprese, che dal dolore si rinasce e che i sogni si realizzano solo se diventano obiettivi. Un palmarès invidiabile, una carriera inarrestabile, con quattro coppe del mondo di discesa conquistate.

Racconti, ricordi ed emozioni che fanno da staffetta all’incontro con un grande campione del mondo dello sport, il protagonista del secondo episodio: Gregorio Paltrinieri, oggi il più rappresentativo dei nuotatori italiani, campione del mondo in carica dei 1500m in vasca corta e in vasca lunga, della 10 km in acque libere e degli 800m in vasca corta, campione olimpico a Rio nel 2016 nei 1500m stile libero, argento e bronzo ai Giochi di Tokyo nel 2021, attualmente è campione europeo in carica anche degli 800m (vasca lunga e corta), nella 5km in acque libere e nella 5km a squadre e detentore del record europeo in vasca lunga degli 800m e 1500 stile libero.

 

Il canale Telegram di Nuoto•com

ASCA World Clinic 2024

Orlando (USA)
04-09-24
Sara Curtis: "Sorridere è una buona medicina. Mi fido di Thomas, ma soprattutto lui si fida di me."

Sara Curtis: “Sorridere è una buona medi...

Il sorriso è il suo biglietto da visita. Per Sara Curtis si tratta di una stagione che sta evolvendo in ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative