Lèon Marchand. La giornata tipo e le ipotesi di gara per Fukuoka.

Da FFN la giornata tipo e le ipotesi di gara per il mondiale di Fukuoka del campione del mondo francese Leon Marchand che studia e si allena negli Stati Uniti presso l’Arizona State University sotto la guida tecnica di Bob Bowman in uno dei migliori gruppi di allenamento del mondo, nel quale militano atleti del calibro di Simone Manuel, Regan Smith, Hali Flickinger, Olivia Smoliga, Chase KaliszJay Litherland, Allison Schmitt e Sierra Schmidt.

Leon Marchand

“La mattina mi alleno alle 6. Mi alzo alle 5:15 per mangiare un pò prima. Di solito si nuota fino alle 7:30. Sono sessioni da 7 km. Poi torno a casa, mangio, faccio un pisolino e poi vado a lezione per le 10:30. Finisco alle 12. Prendo il mio pranzo e proseguo con il secondo allenamento dalle 14 alle 16. Questa volta nuotiamo 8 km ad altissima intensità con tempi di ripartenza molto stretti. In due ore di allenamento potremmo avere un minuto di riposo in tutto. Sono sessioni molto difficili. Poi torno a casa, faccio i compiti e vado a letto verso le 21.  Per ricominciare il giorno dopo”.

[…]

A Fukuoka penso di fare lo stesso programma dell’anno scorso a Budapest: 200, 400 misti e 200 farfalla. I 200 rana non sono mai posizionati bene durante i mondiali. Alle Olimpiadi di Parigi penso di nuotare anche i 200 rana. In ogni caso li nuoterò ai campionati francesi di Rennes, senza dimenticare i 200 stile libero per qualificarmi per la staffetta 4×200 in Giappone.

Voglio qualificarmi per la 4×200 stile libero perché penso che avremo già buone possibilità di medaglia in Giappone e ancora di più a Parigi nel 2024. Devo cercare di ottenere un buon tempo. Vorrei qualificarmi anche per 4×100 mista.

[…]

Articoli correlati

Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative