Budapest sarà la nuova sede di World Aquatics.

Il presidente di World Aquatics, Husain Al-Musallam si è incontrato con funzionari del governo ungherese a Budapest per discutere del potenziale sviluppo delle discipline acquatiche e la possibilità di trasferire la sede di World Aquatics nella capitale ungherese. Presente all’incontro anche il presidente LEN Antonio Silva.

Il presidente di World Aquatics Husain Al-Musallam.

“L’Ungheria ha ripetutamente dimostrato di essere una nazione ospitante meravigliosa per il nostro sport e per i nostri atleti. World Aquatics è grata per questo [… ]Sono contento di cooperare con i nostri amici a Budapest per vedere quali ulteriori possibilità di sviluppo ci possono essere qui per World Aquatics”.

Budapest ha già ospitato con successo due Campionati Mondiali di nuoto nel 2017 e nel 2022, anche i Campionati Mondiali di nuoto del 2027 sono previsti nella città ungherese come quelli in vasca corta del prossimo anno.

Insieme alla russa Kazan sono state le due città capitali del nuoto continentale ed internazionale degli ultimi due quadrienni olimpici.

La città è nota per le sue strutture all’avanguardia dedicate all’allenamento e alla competizione acquatica, tra cui spiccano la Duna Arena e lo stadio nazionale di nuoto Alfréd Hajós.

Articoli correlati

Il canale Telegram di Nuoto•com

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

1° Meeting ATV

Roma
01-06-23
Nicolò Martinenghi: "Sarà un mondiale per sperimentare qualcosa di nuovo"

Nicolò Martinenghi: “Sarà un mondi...

Il Campione del mondo in carica dei 100 rana, Nicolò Martinenghi,  ha rilasciato a Sky Sport alcune dichiarazioni interessanti a quarantacinque ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu