FINP. Assoluti in corta. Il dt Vernole: “Ogni gara può essere quella buona per vedere nascere una stella”

Il countdown è iniziato. Sabato 25 novembre il via alla V edizione dei campionati italiani assoluti di nuoto paralimpico. Due giornate di gare in corta al Polo natatorio di Ostia. Record di partecipazione con 66 società e 219 atleti (141 uomini e 78 donne). La società più numerosa è la padrona di casa S.S. Lazio nuoto con 22 atleti, seguita dalla Polha Varese con 20 iscritti e dal Centro Sportivo Portici con 19.

L’evento sarà organizzato dalla società sportiva S.S. Lazio nuoto i cui referenti saranno Claudio Sebastianutti e Katrina Moroli e dalla delegazione regionale Lazio rappresentata da Roberto Pasquini.

Si inizierà dunque sabato alle ore 17.30 con i 50 stile libero, 50 farfalla e 50 dorso S1 – S14 e i 100 rana SB4 – SB14. Si ripartirà domenica 26 novembre alle ore 10.00 con i 100 stile libero S1 – S14, 50 rana SB2 – SB14, 100 dorso S1 – S14, 100 misti SM5 – SM14, 100 farfalla S8 – S14.

Presente ai blocchi di partenza una parte della Nazionale azzurra Campione del mondo a Manchester 2023: Antonio Fantin (G.S. FF.OO/SS Lazio nuoto), Simone Barlaam (G.S FF.OO/Polha Varese), Federico Bicelli (G.S Fiamme Azzurre/Pol. Bresciana no Frontiere), Riccardo Menciotti (C.C. Aniene), Alessia Scortechini (C.C Aniene), Luigi Beggiato (G.S. Fiamme Gialle/C.S. Guardia di Finanza), Xenia Francesca Palazzo (G.S. Fiamme Azzurre/Verona Swimming Team), Vincenzo Boni ( G.S FF.OO/ Caravaggio Sporting Village), Emmanuele Marigliano (C.S Portici), Giulia Ghiretti (G.S FF. OO/ Ego Nuoto), Manuel Mateo Bortuzzo (G.S. FF.OO), Stefano Raimondi (G.S. FF.OO), Francesco Bocciardo (G.S FF.OO/Nuotatori Genovesi), Monica Boggioni (G.S FF.OO/Pavia Nuoto), Alberto Amodeo (Polha Varese), Alessia Berra (Polha Varese), Arianna Talamona (Polha Varese), Federico Morlacchi (Fiamme Azzurre/ Polha Varese), Carlotta Gilli (G.S FF.OO/Rari Nantes Torino).

Presente a bordo vasca lo staff tecnico nazionale composto dal dt Riccardo Vernole e dai tecnici nazionali: Vincenzo Allocco, Federica Fornasiero, Matteo Poli, Enrico Testa e Massimiliano Tosin.

Le dichiarazioni del direttore tecnico Riccardo Vernole

“Questi campionati assoluti in corta rappresentano una tappa molto importante nel nostro percorso agonistico verso gli appuntamenti internazionali della stagione; rappresentano un momento di verifica molto ampio in vista dei Campionati Europei in Portogallo prima e dei Giochi Paralimpici di Parigi 2024 poi. Saranno due giorni gare dove ci aspettiamo prestazioni significative dai big, ma anche ottime performance dai giovani che hanno partecipato ai vari appuntamenti del Finp Academy. Giovani che devono cominciare a pensare in grande, sono loro il futuro del movimento federale, devono iniziare a dare dei riscontri forti. Per ultimo – conclude il DT – vediamo se ci saranno nuovi ingressi, il nostro è uno sport sempre in fermento ed ogni gara può essere quella buona per vedere nascere una futura stella in un firmamento che oggi è sicuramente azzurro”.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative