Collari d’oro, FINP pigliatutto. Roberto Valori: “Un bellissimo regalo di Natale”

Nella palestra monumentale del palazzo H all’interno dell’Università degli Studi del Foro Italico si è svolta l’annuale cerimonia di consegna dei Collari d’oro CONI, gli Oscar dello sport italiano.

Sul palco il Presidente del CONI Giovanni Malagò, il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli, il Segretario Generale del CONI, Carlo Mornati e la Presidente della Commissione Benemerenze CONI, Alessandra Sensini che hanno consegnato la massima onorificenza dello sport italiano agli insigniti.

Un’autentica scorpacciata di onorificenze per la FINP, che ha visto premiati:

  • Alberto Amodeo (Campione Mondiale 400 m Stile Libero S8 e 100 m farfalla S8)
  • Xenia Francesca Palazzo (Campionessa Mondiale 400 m Stile Libero S8 e Staffetta Mista Stile Libero 4×100 m 34 punti)
  • Stefano Raimondi (Campione Mondiale 100 m Rana SB9, 200 m Misti Individuali SM10, 400 m Stile Libero S10, 100 m Farfalla S10 e 100 m Dorso S10)
  • Carlotta Gilli (Campionessa Mondiale 100 m Stile Libero S13, 400 m Stile Libero S13 e 200 m Misti Individuali SM13)
  • Monica Boggioni (Campionessa Mondiale 50 m Rana SB3, 100 m Stile Libero S5 e 200 m Stile Libero S5)
  • Giulia Ghiretti (Campionessa Mondiale 100 m Rana SB4)
  • Antonio Fantin (Campione Mondiale 50 m Stile Libero S6, 100 m Stile Libero S6 e Staffetta Mista Stile Libero 4×100 m 34 punti)
  • Simone Barlaam (Campione Mondiale 100 m Farfalla S9, 50 m Stile Libero S9, 100 m Stile Libero S9, 400 m Stile Libero S9, 100 m Dorso S9 e Staffetta Mista Stile Libero 4×100 m 34 punti)
  • Francesco Bocciardo (Campione Mondiale 200 m Stile Libero S5)
  • Federico Bicelli (Staffetta Mista Stile Libero 4×100 34 punti)
  • Alessia Scortechini (Staffetta Mista Stile Libero 4×100 34 punti)
  • Riccardo Menciotti (Staffetta Mista Stile Libero 4×100 34 punti)

Il commento del Presidente FINP Roberto Valori: 

Non potevamo ricevere un regalo di Natale migliore: i Collari d’oro sono la più importante onorificenza sportiva di questo paese. Una giornata di festa per tutto lo sport italiano e per la FINP in particolare: se la memoria non mi inganna, dodici premi in un’unica edizione è un record assoluto.

Come sempre, il nostro auspicio è che queste vittorie si trasformino in un volano per tutto il movimento, per avvicinare sempre più ragazze e ragazzi a questa meravigliosa esperienza del nuoto paralimpico

Da segnalare anche la premiazione di Gaia Maragno (Campionessa Mondiale Sordi 50 m Rana), Federico Tamborrino (Campione Mondiale Sordi 800 m e 1500 m Stile Libero) e Sara Maragno (Campionessa Mondiale Sordi 50 m farfalla).

COMUNICATO UFFICIALE CONI

PHOTOGALLERY UFFICIALE

Ph. © Simone Ferraro, Luca Pagliaricci • CONI

NOTIZIE CORRELATE

 

 

 

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative