Doha. (D1) Acque libere 10 KM D. Vince Sharon Van Rouwendaal. Italia fuori dal podio, ma con la carta olimpica di Arianna Bridi.

L’azzurra Arianna Bridi, dopo diversi anni molto complicati, si fa trovare pronta nell’ultima occasione utile per strappare la qualificazione olimpica (carta olimpica) per i Giochi di Parigi 2024, la trentina chiude la prova odierna in ottava posizione, piazzamento utile perché l’Italia sia presente nella prova olimpica prevista questa estate nella Senna.

L’atleta dell’Esercito (RN Trento) era stata fermata alla vigilia dei Campionati Europei di Budapest nell’aprile del 2021 per una una miocardite che non le consentiva di superare l’esame medico di idoneità agonistica. Oggi ha vinto l’olandese Sharon Van Rouwendaal che ha avuto la meglio di un solo decimo sulla spagnola Maria De Valdes, terza piazza per la portoghese Angelica Andre a ridosso della coppia di testa. Ventiduesima classificata l’azzurra Ginevra Taddeucci.

Arianna Bridi: “Questa dieci chilometri è durata cinque anni. Sono arrivata tredicesima a tre decimi dalla qualifica a Gwangju ma adesso sto bene e ce l’ho fatta. Certo sono delusa per il podio perché ci speravo, però oggi ho coronato un sogno. Questo risultato è un opera d’arte ed è surreale. E’ stato un percorso difficile come un’epopea sportiva  e sono contenta perché non ho mollato e mi sono presa quello che volevo. Ho lavorato ogni singolo giorno per guadagnarmelo e lo dedico a me stessa”.

PODIO ED AZZURRE – ANALISI DI GARA

  • 1) Sharon Van Rouwendaal (NED) 1h57’26″8
  • 2) Maria De Valdes (ESP) 1h57’26″9
  • 3) Angelica Andre (POR) 1h57’28″2
    • 8) Arianna Bridi (ITA) 1h57’33″2 PASS OLIMPICO
    • 22) Ginevra Taddeucci (ITA) 1h58’21″1

 

View this post on Instagram

 

A post shared by World Aquatics (@world_aquatics)

Il programma delle prossime giornate.

4 febbraio 10 km U
8.30 (ora italiana)  • Dario Verani e Domenica Acerenza

7 febbraio 5 km D
8.30 •  Barbara Pozzobon e Giulia Gabbrielleschi

7 febbraio 5 km U
11.00 •  Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza

8 febbraio Team Event 4×1500
8.30 (ora italiana)  •  in attesa della formazione.

ITALFONDO

Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Domenico Acerenza (Fiamme Oro/CC Napoli), Dario Verani (Esercito), Barbara Pozzobon (Fiame Oro/Hydros), Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro/Nuotatori Pistoiesi), Ginevra Taddeucci (Fiamme Oro/CC Napoli), Arianna Bridi (Esercito / RN Trento), Dario verani (CS Esercito/Livorno Aquatics). Fanno parte dello staff insieme al Responsabile tecnico Stefano Rubaudo, i tecnici Massimiliano Lombardi, Fabrizio Antonelli, Giovanni Pistelli, Roberto Baldassarre, medico Sergio Crescenzi e la fisioterapista Federica Borgino.

Articoli correlati

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative