Stefano Rubaudo: bella gara di Bridi, peccato per il podio mancato

Abbiamo raggiunto Stefano Rubaudo per un commento sulla prima gara dei Campionati del mondo di Doha. Con la consueta schiettezza, il coordinatore delle squadre nazionali ha inoltre voluto esprimere il suo parere su alcune polemiche che in questi giorni hanno percorso i social a seguito delle convocazioni della squadra maschile.

Una grande gara di Arianna Bridi, che dopo i due anni di stop negli ultimi mesi è in miglioramento continuo. Le manca ancora un po’ di esperienza a questo livello, ma si dimostra sempre più capace di interpretare la distanza dei 10K. Ha pagato certamente un po’ di emozione ma si è guadagnata un posto alle Olimpiadi.

Peccato per Ginevra Taddeucci, che non è riuscita ad esprimersi al meglio. Questo è un contesto diverso da molte tappe di LEN e di Coppa del Mondo, con più partecipanti e un livello di agonismo elevatissimo. Atleti con queste ambizioni non possono essere valutati in base ai risultati ottenuti in contesti “protetti” come i campionati italiani, ma per come si comportano in queste situazioni, con 70-80 partecipanti con il coltello fra i denti.

Ph. ©Deepbluemedia

NOTIZIE CORRELATE

 

 

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative