L’Italia brilla nel nuoto paralimpico: 28 slot per Parigi 2024

L’Italia si è assicurata 28 slot (16 maschili e 12 femminili) per la partecipazione ai Giochi di Parigi 2024, confermando la propria eccellenza nel nuoto paralimpico. Questo risultato eccezionale segue un percorso qualificativo complesso che valuta le medaglie d’oro e d’argento ai Mondiali di Manchester 2023 e le migliori prestazioni nei tempi limite di Parigi, considerando anche la crescente competizione a livello globale. Nonostante un leggero calo rispetto ai 29 slot ottenuti per Tokyo 2020, l’Italia, tre volte campione del mondo, mantiene una forte presenza per Parigi. Il Presidente della FINP, Roberto Valori, e il Direttore Tecnico, Riccardo Vernole, esprimono grande soddisfazione per il mantenimento di un alto livello di partecipazione e anticipano una selezione competitiva per i rimanenti slot, evidenziando l’impegno e la qualità del movimento natatorio paralimpico italiano. Gli Europei “Open” di Madeira 2024 saranno un passaggio chiave verso Parigi, con una selezione attenta degli atleti in vista dei Giochi.

COMUNICATO UFFICIALE FINP

Ph. ©FINP

NOTIZIE CORRELATE

 

Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative