Claudio Rossetto “Sono davvero contento dei ragazzi e di come si è comportata tutta la squadra.”

I Campionati del Mondo di Doha si sono da poco conclusi. Abbiamo raggiunto Claudio Rossetto, responsabile del settore velocità maschile, per chiedere un suo commento sui ragazzi che lui segue personalmente e sul movimento in generale.

Sono davvero molto contento delle gare che hanno fatto i ragazzi e in generale sono contento di come la squadra ha gareggiato in questa manifestazione di altissimo livello di Campionati del Mondo. Sono stati in grado di raccogliere quanto era possibile raccogliere a livello di medaglie e di risultati.

Per quanto riguarda la velocità siamo in un momento abbastanza buono, Manuel Frigo ha fatto dei passi in avanti, Alessandro Miressi si conferma ai migliori livelli, Lorenzo Zazzeri ha dimostrato delle capacità di recupero incredibili facendo delle ottime prestazioni, Paolo Conte Bonin è cresciuto, agonisticamente parlando, ed è quindi un ottimo rincalzo, aspettiamo il ritorno di Thomas Ceccon. Ora ci focalizziamo sui  Campionati Italiani di Riccione per vedere se avremo nuovi nomi.

Posso dire che è un momento abbastanza buono per questo settore. Dobbiamo però andare avanti con la consapevolezza che quanto fatto ai Campionati del Mondo di Doha non ha nulla a che vedere con quello che sarà e con quello che si dovrà fare ai Giochi di Parigi 2024 per poter essere competitivi e gareggiare ad altissimo livello in un contesto dove ci saranno tutti i migliori del mondo carichi a molla per andare a prendersi le medaglie importanti o comunque i posti in  finale. Dobbiamo arrivare pronti per poter giocarcela ad armi pari sapendo che l’asticella si sarà inevitabilmente alzata.

Paolo Conte Bonin and Manuel Frigo train during the 21st World Aquatics Championships at the Aspire Dome in Doha (Qatar), February 09th, 2024.

 

Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative