Wear to Fashion. Prosegue l’iniziativa ambientale della federnuoto giapponese.

La Japan Swimming Federation (JASF) continua a sostenere la campagna “Wear to Fashion” in occasione dei principali appuntamenti agonistici nazionali, iniziativa di sensibilizzazione sulle questioni ambientali, come ad esempio il riciclo dell’abbigliamento sportivo organizzato da ITOCHU Corporation e ECOMMIT Co., Ltd, che mira a ridurre lo spreco e lo scarto dei costumi e l’abbigliamento sportivo dei club.

La federnuoto giapponese, con l’obiettivo di valorizzare l’abbigliamento sportivo dismesso e ridurre il loro impatto ambientale, offre una catena di riutilizzo e riciclaggio del materiale raccolto.

La società giapponese pone da sempre grande attenzione alla gestione dei rifiuti e all’ambiente in generale. Inoltre, il Giappone è noto per avere una cultura del riciclaggio molto avanzata, una delle ragioni di tale attenzione è la mancanza di spazio fisico disponibile per la discarica dei rifiuti, essendo il Giappone un paese densamente popolato con una superficie limitata, da qui la  necessita che lo smaltimento dei rifiuti venga gestito in modo efficiente e sostenibile.

Questo quando dichiarato da JASF.

Ci impegniamo a raccogliere costumi e l’abbigliamento delle squadre di nuoto per contribuire al successo di “Wear to Fashion” e fare la nostra parte per una società sostenibile. La JASF sarà una finestra di raccolta in apposite competizione ed eventi, incoraggiando tutti i membri della comunità a partecipare per raggiungere insieme questo obiettivo.

Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative