Antidoping. Tre anni di squalifica a Viktoria Gunes per “whereabouts failure”. Fuori dai Giochi.

World Aquatics Integrity ha annunciato una squalifica di tre anni per la 25enne nuotatrice turca di origini ucraine,  Viktoria Gunes per violazione della normativa antidoping, nello specifico per “whereabouts failure”, una violazione WADA che viene attribuita in caso di triplice inadempienza, nel corso di 12 mesi, per quanto riguarda la mancata o non corretta comunicazione e/o il farsi trovare dai commissari WADA nel luogo e nell’orario indicato sul proprio modulo Whereabouts documento che trimestralmente i nuotatori d’elitè sono tenuti a compilare con la possibilità di apportare successive modifiche, ma anche queste entro un termine stabilito, è una norma del codice WADA piuttosto criticata per alcune difficoltà legate alla gestione delle corrette indicazioni da parte degli interessati e perché mette gli atleti inadempienti sul medesimo livello sanzionatorio di chi ha utilizzato sostanze proibite.

La squalifica sarà in vigore dal 19 febbraio 2023 al 23 maggio 2026, ragione per cui l’atleta non sarà convocabile per i Giochi di Parigi.

 

Sara Curtis: "Sorridere è una buona medicina. Mi fido di Thomas, ma soprattutto lui si fida di me."

Sara Curtis: “Sorridere è una buona medi...

Il sorriso è il suo biglietto da visita. Per Sara Curtis si tratta di una stagione che sta evolvendo in ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative