Budapest D5 – ORO, ARGENTO, BRONZO e 1 RIJ

Conclusa una splendida quinta e penultima giornata di gare della settima edizione dei Campionati del Mondo juniores in corso di svolgimento presso la Duna Arena di Budapest.

Italia quarta nel medagliere, domani la giornata conclusiva.

Sotto il recap del pomeriggio

FINALI 

Thomas Ceccon è al via dalla corsia due per la sua sesta finale, quella dei 50 farfalla. Il nostro portacolori è in sesta posizione fino ai 35 metri di gara per poi chiudere con una progressione travolgente che gli vale il secondo titolo di Campione del mondo juniores (23.35) e il nuovo primato italiano juniores. L’azzurro vince davanti al velocista russo Andrei Minakov (23.39) per soli 2/100esimi di secondo, bronzo al bielorusso Josif Miladinov (23.48).

Con questa medaglia il bottino personale di Ceccon sale a quota cinque medaglie e due primati italiani di categoria.

  • ORO – 50 FA U – CECCON Thomas 23.37 RIJ
  • ORO – 100 DO U – CECCON Thomas 53.49 RIJ
  • BRO – 50 DO U – CECCON Thomas 23.35
  • BRO 4X100 SL mix – 2a FZ – CECCON Thomas 48.65
  • BRO 4×100 SL U – CECCON Thomas 48.59

Mi son sentito bene. Ieri mattina ho nuotato in 24.1 che non era esattamente un buon crono. Il pomeriggio molto meglio e ora ho fatto una gara quasi perfetta, ho fatto il mio personale, vinto l’oro, non poteva andare meglio. In ogni caso preferisco la farfalla al dorso. È chiaro mi piace vincere anche a dorso ma sento più affine a me la farfalla. Thomas Ceccon (fonte FINA).

Nella prima serie pomeridiana dei 1500 stile libero la forte nuotatrice australiana Lani Pallister; già d’oro nei 400 e negli 800 stile libero, prende subito la testa della gara alla ricerca del suo terzo titolo mondiale juniores nella capitale magiara, titolo che conquista con ampio margine e con il nuovo record dei campionati (15.58.86). La più vicina delle avversarie è la nostra Giulia Salin che ai 600 metri di gara sale in seconda posizione, che manterrà fino al touch finale per vincere una splendida medaglia d’argento (16.14.00) e la conferma di essere la migliore mezzofondista giovanile in Europa e la seconda al mondo, anche in virtù del bronzo vinto negli 800 stile libero. Terzo gradino del podio per la statunitense Chase Travis (16.80.04).

Anche oggi come accaduto ai Campionati Europei Juniores di Kazan la Francia ci aveva nuovamente tolto la gioia della medaglia di bronzo nella staffetta femminile 4×100 stile libero, fortunatamente per noi è arrivata la squalifica per cambio irregolare della quarta frazionista e ci godiamo – in rispettoso silenzio – questo splendido e meritatissimo bronzo mondiale, oltretutto ottenuto con un riscontro cronometrico migliore di oltre 2 secondi rispetto al complessivo ottenuto a Kazan in cui nuotammo 3.44.06 contro l’odierno 3.42.04. Queste le nostre protagoniste. Apre alla grande Chiara Tarantino (55.47), seguono Maria Masciopinto (55.39), Emma Virginia Menicucci (55.37) e Gaia Pesenti (55.81), la formazione schierata in finale è stata la medesima che aveva disputato le batterie del mattino, tutte le nostre frazioniste nel pomeriggio hanno ottenuti riscontri cronometrici migliori. Vincono per l’ennesima volta gli Stati Uniti; ad oggi risultano vincenti in tutte le gare a staffetta,  l’Australia è d’argento.

Costanza Cocconcelli con ancora addosso le fatiche dell’ottima semifinale dei 50 stile libero entra nuovamente in acqua per disputarela finale dei 50 dorso che chiude in sesta posizione (28.44), la gara è stata vinta dall’australiana Bronte Job (27.97) che toglie la soddisfazione della tripletta mondiale alla canadese Jade Hanna (27.91), oggi medaglia d’argento a pari-merito con la russa Daria Vaskina.

Davvero sorprendente la grandissima prova del greco Apostolos Papastamos che vince i 400 misti (4.11.93) con il nuovo record mondiale juniores (precedente WRJ 4.13.39) togliendolo all’americano Foster Carson che oggi chiude la prova in sesta posizione (4.17.39). Il riconfronto cronometrico del nuotatore ellenico risulta essere la sesta prestazione mondiale stagionale, vale a dire una potenziale finale olimpica a Tokyo 2020, ma le Olimpiadi e l’anno olimpico sono una cosa a parte.

SEMIFINALI

Molto bene la prova di Stefano Nicetto impegnato nelle semifinali dei 100 stile libero, il veneto vira primo a metà gara e chiude la prova in seconda posizione (49.92), il crono ottenuto gli vale il quinto tempo utile per la finale di domani pomeriggio. Altrettanto buona la prova della piemontese Helena Biasibetti che guadagna la finale dei 100 farfalla con il sesto tempo (59.62) e Costanza Cocconcelli accede alla finale nei 50 stile libero con il sesto tempo (25.49).

GIORNO 5 – RISULTATI

SEMIFINALI e FINALI

  • 1500 SL D
    • PALLISTER Lani (AUS) 15.58.86 RC
    • SALIN Giulia (ITA) 16.14.00
    • TRAVIS Chase (USA) 16.18.04
  • SF 100 SL U – 5) NICETTO 49.92 Q
  • SF 100 FA D – 6) BIASIBETTI 59.62 Q
  • F 50 FA U –
    • CECCON Thomas (ITA) 23.37
    • MINAKOV Andrei (RUS) 23.39
    • MILADINOV Josif (BLR) 23.48
  • SF 50 SL D – 6) COCCONCELLI 25.49 Q
  • SF 50 RA U – 1) GERASIMENKO Vladislav (RUS) 27.89
  • F 50 DO D –
    • JOB Bronte (AUS) 27.97
    • 2) HANNAH Jade (CAN) 27.91
    • 2) VASKINA Daria (RUS) 27.91
      • 5) COCCONCELLI Costanza (ITA) 28.44
  • F 400 MX U –
    • PAPASTAMOS Apostolos (GRE) 4.11.93 RC WRJ
    • BORODIN Ilia (RUS) 4.12.95
    • MARCHAND Leon (FRA) 4.16.37
  • F 4X100 SL D –
    • USA 3.37.61
    • AUSTRALIA 3.40.85
    •  ITALIA 3.42.04
      • TARANTINO Chiara 55.47
      • MASCIOPINTO Maria 55.39
      • MENICUCCI Emma 55.37
      • PESENTI Gaia 55.81

BATTERIE

  • 100 SL U – 13)  NICETTO 50.48 Q, 22) NICOTRA 51.00
  • 100 FA D – 11) BIASIBETTI 1.00.43 Q
  • 400 MX U –
  • 50 SL D – 7) COCCONCELLI 25,60 Q,  21) MENICUCCI 26.27
  • 50 RA U – 19) TOMASI 28.83
  • 4X100 SL D – 3) ITALIA 3.43.78
    • PESENTI Gaia  56.36
    • TARANTINO Chiara 55.82
    • MASCIOPINTO Maria 55.55
    • MENICUCCI Emma 56.05
  • 1500 SL D –

Il programma di domani mattina

GIORNO 6 – RISULTATI

  • 200 DO U
  • 200 RA D –
  • 200 FA U – BURDISSO
  • 200 SL D –
  • 4X100 MX D – ITALIA
  • 4X100 MX U – ITALIA
  • 1500 SL U – GIOVANNONI

RIFERIMENTI, RECAP E LINK

 

SINTESI MONDIALE JUNIORES

 

MEDAGLIE ITALIA (11)

ORO (3)

  • 50 FA U – CECCON Thomas (ITA) 23.37
  • 100 DO U – CECCON Thomas (ITA) 53.49
  • 50 RA D – PILATO Benedetta (ITA) 30.60

ARGENTO (2)

  • 1500 SL D -SALIN Giulia (ITA) 16.14.00
  • 100 FA U – BURDISSO Federico (ITA) 51.83

BRONZO (6)

  • 4X100 SL D  – ITALIA 3.42.04
    • TARANTINO Chiara 55.47
    • MASCIOPINTO Maria 55.39
    • MENICUCCI Emma 55.37
    • PESENTI Gaia 55.81
  • 50 DO U – CECCON Thomas (ITA) 23.35
  • ITALIA 3.29.12
    • BURDISSO Federico (49.17)
    • CECCON Thomas (48.65)
    • TARANTINO Chiara (55.43)
    • COCCONCELLI Costanza (55.87)
  • 200 DO DGAETANI Erika (ITA) 2-10.52
  • 800 SL D – SALIN Giulia (ITA) 8.28.99
  • 4×100 SL U -3) ITALIA 3.16.29
    • BURDISSO Federico 49.38
    • CECCON Thomas 48.59
    • NICOTRA Mario 49.65
    • NICETTO Stefano 48.67

PRIMATI NAZIONALI  (4)

  • 50 FA U – CECCON Thomas  23.37 RIJ
  • 100 DO U – CECCON Thomas  53.49 RIJ
  • 100 RA D – PILATO Benedetta  1.08.21 RIR
  • 50 DO D – COCCONCELLI Costanza 28.36 Q RIC

TUTTI I VINCITORI

  • 4X100 SL D – USA 3.37.61
  • 400 MX U – PAPASTAMOS Apostolos (GRE) 4.11.93 RC WRJ
  • 50 DO D – JOB Bronte (AUS) 27.97
  • 50 FA U – CECCON Thomas (ITA) 23.37
  • 1500 SL D – PALLISTER Lani (AUS) 15.58.86
  • 4X200 SL U -USA 7.08.37 WRJ
  • 50 SL U – BUKHOV Vladyslav (UKR) 22.13
  • 200 MX D – KOZAN Justina (USA) 2.11.55
  • 400 SL D – PALLISTER Lani (AUS) 4.05.42
  • 100 RA D – CHIKUNOVA Evgeniia (RUS) 1.06.93
  • 50 DO U – CEJKA Jan (CZE) 25.08
  • 200 RA U – MATHENY Josh (USA) 2.09.40
  • 4X100 SL mixed – USA 3.25.92 WRJ
  • 800 SL U – GRGIC Franko (CRO) 7.45.92
  • 100 SL D – WALSH Gretchen (USA) 53.74
  • 200 DO D – HANNAH Jade (CAN) 2.09.28
  • 4X100 MX mixed – USA 3.44.84 RC WRJ
  • 800 SL D – PALLISTER Lani (AUS) 8.22.49
  • 200 MX U – FOSTER Carson (USA) 1.58.46
  • 100 DO U – CECCON Thomas (ITA) 53.49 
  • 50 RA D – PILATO Benedetta (ITA) 30.60
  • 100 DO D – HANNAH Jade (CAN) 59.63
  • 100 RA U – GERASIMENKO Vladislav (RUS) 59.97
  • 200 FA D – NORDMANN Lillie (USA) 2.08.24
  • 200 SL U – URLANDO Luca (USA) 1.46.97
  • 400 SL U – ZOMBORI Gabor (HUN) 3.46.06
  • 400 MX D  – VAZQUEZ RUIZ Alba (ESP) 4.38.53 RC WRJ
  • 4×100 SL U – USA 3.15.80 RC WRJ
  • 4×200 SL D – USA 7.55.49

WORLD RECORD JUNIOR (5)

  • 400 MX U – PAPASTAMOS Apostolos (GRE) 4.11.93
  • 4X200 SL U -USA 7.08.37
  • 4X100 SL mixed – USA 3.25.92
  • 4X100 MX mixed – USA 3.44.84
  • 400 MX D  – VAZQUEZ RUIZ Alba (ESP) 4.38.53
  • 4×100 SL U – USA 3.15.80

AZZURRINI IN FINALE 

  • 50 SL D – COCCONCELLI Costanza 25.49
  • 100 FA D – BIASIBETTI Helena 59.67
  • 100 SL U – NICETTO Stefano 49.92
  • 4X100 SL D – ITALIA
    • PESENTI Gaia (F)
    • TARANTINO Chiara (F)
    • MASCIOPINTO Maria (F)
    • MENICUCCI Emma (F)
  • 50 FA U – CECCON Thomas
  • 50 DO D – COCCONCELLI Costanza
  • 100 RA D – PILATO Benedetta
  • 50 DO U – CECCON Thomas
  • 4X100 SL mixed – ITALIA
    • BURDISSO Federico (F)
    • CECCON Thomas (F)
    • TARANTINO Chiara (F)
    • COCCONCELLI Costanza (F)
    • NICOTRA Mario (B)
    • CONTE BONIN Paolo (B)
    • PESENTI Gaia (B)
    • MENICUCCI Emma (B)
  • 200 DO D – GAETANI Erika
  • 800 SL D – SALIN Giulia
  • 100 FA U – Federico Burdisso
  • 50 RA D – Benedetta PILATO
  • 100 DO U – Thomas CECCON
  • 4×100 SL U –  ITALIA
    • BURDISSO Federico
    • CECCON Thomas
    • NICOTRA Mario
    • NICETTO Stefano
    • CONTE BONIN Paolo (B)

(B)= BATTERIE

Gli azzurrini sono pronti. #roadtothefuture. On line le start list

Saranno in gara a Budapest le seguenti annate

Maschi – 2001, 2002, 2003, 2004  (15 – 18 anni)
Femmine – 2002, 2003, 2004, 2005 (14- 17 anni)

GLI AZZURRINI CONVOCATI: Helena Biasibetti (Dynamic Sport), Federico Burdisso (Tiro a Volo Nuoto), Stefano Ceccon (Fiamme Oro/Leosport), Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91), Paolo Conte Bonin (Team Veneto), Claudio Antonino Faraci (Tennis Club Match Ball), Erika Francesca Gaetani (Gestisport), Ivan Giovannoni (Tiro a Volo Nuoto), Maria Ginevra Masciopinto (Fimco Sport), Emma Virginia Menicucci (Sisport), Stefano Nicetto (Team Veneto), Mario Nicotra (Team Nuoto Toscana Empoli), Gaia Pesenti (Team Trezzo Nuoto), Benedetta Pilato (Fimco Sport), Giulia Salin (Nuoto Venezia), Chiara Tarantino (Gestisport), Emiliano Tomasi (RN Torino). Nello staff tecnico, con il responsabile delle squadre nazionali giovanili Walter Bolognani, i tecnici Davide Pontarin, Simone Palombi e Alberto Burlina, il medico Andrea Felici e la fisioterapista Paola Moreschi.

Gli azzurrini hanno svolto un collegiale di avvicinamento al Centro Federale di Ostia dal 13 al 18 agosto.

Per chi non potesse rimanere aggiornato tramite il web e/o i social ecco il nostro canale Telegram.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Stefania Pirozzi a #Nuotopuntolive: "Il nuoto non è tutto per me, ma sogno Tokyo prima di tuffarmi in altro"

Stefania Pirozzi a #Nuotopuntolive: R...

Stefania Pirozzi è stata l'ospite di questa settimana a #Nuotopuntolive. La ventiseienne poliziotta campana, trasferitasi ormai in pianta stabile a ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu