Missione compiuta

Ve ne avevamo parlato qualche giorno fa e la notizia è arrivata: Cameron Bellamy (nella foto tratta dal suo profilo Facebook), nuotatore sudafricano, ha stabilito il nuoto primato di distanza in acque oceaniche: 151,7Km, da Barbados a Santa Lucia, in cinquantasei ore e trentasei minuti, spodestando la precedente detentrice, l’australiana  Chloe McCardel con 124,4Km all’attivo.

L’impresa di Bellamy arriva al termine di una giornata storica per il mondo delle ultramaratone: poche ore prima dell’arrivo del sudafricano, la statunitense Sarah Thomas aveva completato il quadruplo attraversamento del Canale della Manica.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu